Ligue 1: Psg implacabile, battuto anche il Marsiglia

2016-02-07 23:01:29
Pubblicato il 7 febbraio 2016 alle 23:01:29
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il Paris Saint Germain non fa sconti, vince 2-1 al Velodrome di Marsiglia e torna a +24 sul Monaco: di Ibrahimovic e Di Maria le firme sul 22esimo successo in 25 giornate di Ligue 1 per la squadra di Blanc, mentre al Marsiglia non basta il pari momentaneo di Cabella. Nelle altre gare spicca il successo esterno del Saint Etienne che travolge il Bordeaux (4-1) e aggancia il Nizza al terzo posto. Lille-Rennes finisce 1-1.

Bellissimo il primo tempo al Velodrome. Passano due minuti e Ibrahimovic firma il suo gol numero 21 in campionato appoggiando da due passi un traversone di Maxwell dalla sinistra. Di Maria sfiora il raddoppio all'11', poi si sveglia il Marsiglia che torna improvvisamente in partita: al 22' Barrada calcia alle stelle un rigore in movimento dopo una respinta corta di Thiago Motta e quattro minuti più tardi Cabella firma l'1-1 con un gran rasoterra nell'angolino al termine di un'azione personale. Prima dell'intervallo altre due emozioni: Di Maria sfiora il palo con un sinistro a giro, Maxwell salva il Psg respingendo sulla linea una conclusione di Batshuayi sugli sviluppi di un corner. Decisamente meno ricca di episodi la ripresa. Ibrahimovic si mangia il 2-1 al 61' ma dieci minuti più tardi si riscatta quando, approfittando di un'indecisione in uscita di Mandanda, serve l'assist per il gol di Di Maria: l'argentino non si fa pregare e insacca col sinistro il gol che vale altri tre punti per il Psg, primo a +24 sul Monaco.

Negli altri due match domenicali della 25esima giornata spicca il successo esterno del Saint Etienne che vince 4-1 a Bordeaux, sorpassa l'Angers e aggancia il Nizza al terzo posto. Dopo 7 minuti la squadra di Galtier è già sul 2-0 grazie alle reti di Pajot e Tannane. Il Bordeaux accorcia al 10' con Yambere, al 45' Soderlund fallisce il rigore del possibile 1-3. Ma il Saint Etienne non si scompone e chiude la partita nella seconda frazione: Soderlund si fa perdonare e fa tris al 70', Roux cala il definitivo poker al 74'. Finisce 1-1 la sfida tra Lille e Rennes: Eder porta in vantaggio la squadra di Antonetti al 43', gli ospiti pareggiano all'89' con un rigore trasformato da Dembele.