Ligue 1: Psg esagerato, poker al Rennes

2016-11-06 23:09:51
Ligue 1: Psg esagerato, poker al Rennes
Pubblicato il 6 novembre 2016 alle 23:09:51
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il Paris Saint Germain batte con un sonoro 4-0 il Rennes al Parco dei Principi, aggancia il Monaco al secondo posto in classifica e si porta a solo 3 lunghezze dal Nizza capolista, sconfitto nel pomeriggio sul campo del Caen. A sbloccare l'incontro per i campioni di Francia è un'autorete sciagurata di Fernandes. A raddoppiare, sempre nel primo tempo, ci pensa Cavani (poi uscito per infortunio). Nella ripresa chiudono i conti Rabiot e Verratti.

Il Psg ci mette poco più di mezzora per sbloccare l'incontro del Parco dei Principi: Cavani svetta più in alto di tutti su un angolo dalla destra, la palla sbatte sulla traversa e poi sul corpo di Fernandes che in maniera molto goffa infila nella sua porta. I campioni di Francia raddoppiano sul finale di frazione con lo stesso Matador che sfrutta un erroraccio in ripartenza di Mendes per trafiggere Costil. L'ex attaccante del Napoli, però, esce subito dopo dal campo per un problema muscolare: al suo posto entra Jesé.

La squadra di Emery gestisce il vantaggio e al 66' Aurier colpisce in pieno la traversa con una gran botta da fuori area. A calare il tris ci pensa un minuto dopo Rabiot con un esterno sinistro che beffa un colpevole Costil. C'è gloria anche per Verratti che al 79' mette la sua firma sul match infilando in rete il cross di Ben Arfa. Nel recupero Thiago Motta colpisce il palo su un traversone preciso di Maxwell. E' l'ultimo sussulto della gara: il Psg vince e si porta a -3 dal Nizza capolista agganciando il Monaco.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it