Ligue 1: Psg da record, 3-1 al Lorient

2016-02-03 23:14:16
Pubblicato il 3 febbraio 2016 alle 23:14:16
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il Paris Saint Germain scrive un'altra pagina di storia della Ligue 1 battendo 3-1 il Lorient grazie alle reti di Cavani, Ibrahimovic e Kurzawa nella 24esima giornata. La squadra di Blanc, infatti, firma il record di 33 gare senza sconfitte consecutive in campionato superando il precedente primato detenuto dal Nantes nella stagione 1994-1995. Il Nizza batte 1-0 il Tolosa e si porta al terzo posto: superato l'Angers, sconfitto 2-1 a Reims.

Al Parco dei Principi il Psg passa in vantaggio dopo appena 6 minuti con Cavani su assit al bacio di Ibrahimovic. Lo svedese sfiora subito il raddoppio con una gran botta su punizione dai trenta metri, parata da Lecomte. L'1-1 arriva al 19' quando Guerreiro, servito di tacco sa Waris, infila Trapp. Il Lorient va ad un passo dal raddoppio al 21' con Waris che spedisce di poco a lato il passaggio di Mesloub.

A inizio secondo tempo Cavani colpisce in pieno il palo su servizio di Ibra. L'ex milanista trova la via del gol al 55' con un piatto al volo su cross di Kurzawa. L'esterno ex Monaco chiude l'incontro al 69' con una rasoiata imprendibile per Lecomte. Il Psg conquista così la 21esima vittoria in questo campionato con solo 3 pareggi: sono ben 24 i punti di vantaggio sul Monaco secondo. L'ultima sconfitta in Ligue 1 risale al 3-2 del marzo 2015 col Bordeaux.

Tra le altre gare della giornata spicca la sconfitta dell'Angers (la terza negli ultimi 4 match) per 2-1 allo stado Stade Auguste-Delaune contro il Reims. La squadra di Moulin passa in vantaggio al 15' con Bouka ma viene rimontata da Traoré e Charbonier subendo il sorpasso in classifica al terzo posto dal Nizza che stende 1-0 il Tolosa con un gol di Ben Arfa salendo a 39 punti.

Il Lione ritrova il successo con un roboante 3-0 sul Bordeaux: decide una doppietta di Lacazette e una rete di Kalulu nel recupero. L'OL aggancia proprio in graduatoria i Girondini e il Saint Etienne a quota 33. Il Guingamp travolge 4-0 il Troyes, fanalino di coda, con Erdinc, Sankhare, Giresse e Blas. Il Nantes si impone 3-1 sull'Ajaccio e sale al sesto posto grazie alle marcature di Sala, Bedoya e Adryan. Il Lilla, infine, batte 1-0 il Caen con una rete di Soumaoro.