Ligue 1: al Nizza non basta Balotelli, il Marsiglia fa poker

2017-10-01 23:39:39
Ligue 1: al Nizza non basta Balotelli, il Marsiglia fa poker
Pubblicato il 1 ottobre 2017 alle 23:39:39
Categoria: Notizie Ligue 1
Autore: Luca Servadei

Credit foto: imagephotoagency.it

Scorpacciata di gol nell'ottava giornata di Ligue 1. Si chiude con un pazzo 3-3 la sfida tra Angers e Lione. La squadra di Genesio si fa recuperare due gol di vantaggio nella ripresa e colleziona il quarto pareggio in campionato. Brutta sconfitta per il Nizza che, nonostante il 5° gol in campionato di Mario Balotelli, incassa un pesantissimo 2-4 contro il Marsiglia alla Allianz Riviera. Il Troyes supera 2-1 il St. Etienne allo Stade de l'Aube.
 
Giornata divertente in Ligue 1 dove non sono di certo mancati i gol. Ad aprire le danze domenicali dell’ottava giornata è la vittoria per 2-1 del Troyes contro il St. Etienne allo Stade de l'Aube. I padroni di casa restano in 10 uomini al 34’ del primo tempo per l’espulsione di Azamoum ma, nonostante l’inferiorità numerica, trovano il sospirato vantaggio con Pele sul finire di primo tempo. Nella ripresa, gli ospiti pareggiano con Hernani (espulso a sua volta nel finale), ma a scrivere la parola fine ci pensa la rete di Khaoui al 57’. Si chiude con un pazzo 3-3, invece, la sfida dello Stade Jean-Bouin tra Angers e Lione. Passano appena 5 minuti e la squadra di Genesio trova subito il vantaggio con Diaz che sembra poter mettere in discesa il match. A complicare le cose per gli ospiti, però, ci pensa l'autorete di Rafael, seguita dalle reti di Diakhaby e Depay, che mandano le due squadre al riposo sul rassicurante 1-3. Al 50', però, l'espulsione di Marcelo costringe il Lione in 10 uomini e l'Angers ne approfitta per pareggiare i conti grazie alle reti di Ekambi e Traore.
 
Nel posticipo, il Nizza subisce un pesante 2-4 alla Allianz Riviera contro il Marsiglia e resta fermo a quota 10 punti in classifica dopo 8 giornate. A nulla serve il quinto gol in campionato di Super Mario Balotelli che sblocca il risultato dopo appena 4 minuti di testa. I padroni di casa sono in totale controllo del match e al 16' ci pensa Seri, imbeccato da Mendy, a fare 2-0. Improvvisamente, però, si spegne la luce per i rossoneri che consentono ad Ocampos di accorciare le distanze superando Cardinale da pochi passi. La prima frazione si chiude con un uno-due del Marsiglia che manda al tappeto il Nizza: prima ci pensa l'autorete di Lees-Melou a pareggiare i conti e al 44' ancora Ocampos marca il sorpasso. Ad inizio ripresa la squadra di Garcia chiude i conti con Luiz Gustavo che realizza la rete del 2-4. Lo stesso brasiliano si fa poi espellere al 66' e il Nizza torna a prendere in mano il pallino del gioco. Plea avrebbe anche l'occasione di accorciare le distanze ma si lascia ipnotizzare dal dischetto da Mandanda che consente all'OM di centrare la terza vittoria consecutiva in campionato.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it