Ligue 1: il Monaco stecca, il Psg prepara la festa

2016-03-11 22:33:57
Pubblicato il 11 marzo 2016 alle 22:33:57
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il Monaco non va oltre il 2-2 casalingo contro il Reims nell'anticipo della 30esima giornata di Ligue 1 e consegna di fatto il titolo al Paris Saint Germain: a Ibrahimovic e compagni basterà vincere domenica sul campo del Troyes, ultimo in classifica, per laurearsi campione di Francia con otto giornate di anticipo. Al Monaco non basta la doppietta di Vagner Love: il Reims, sotto due volte, rimonta grazie a Charbonnier e Diego.

Il Monaco ci mette meno di cinque minuti per sbloccare il risultato: Carrasso anticipa Bernardo Silva in uscita, la palla rimane lì e Vagner Love insacca con il piatto destro a porta vuota. Sembra una serata in discesa per la squadra di Jardim che, però, all'11' si addormenta e subisce il gol del pareggio: Charbonnier raccoglie un lungo lancio dalle retrovie di De Preville e sorprende Subasic con un gran sinistro sotto l'incrocio. Reims di nuovo in partita ma è lo stesso Charbonnier a dare una mano al Monaco al 38' con uno sciagurato retropassaggio intercettato da Vagner Love che non si fa pregare e insacca col sinistro: per il 35enne attaccante brasiliano ex Cska Mosca è la prima doppietta in Ligue 1.

Nella ripresa il Monaco commette l'errore di non chiudere la partita: Vagner Love si presenta due volte a tu per tu con Carrasso che in entrambi i casi gli chiude lo specchio. Il Reims ringrazia e all'80' pareggia con un'incornata di Diego su cross di Bangoura. Ringrazia anche il Psg che domenica può diventare campione per la sesta volta con larghissimo anticipo.