Ligue 1: il Lione mostra i muscoli, Angers a valanga

2016-03-19 23:09:22
Pubblicato il 19 marzo 2016 alle 23:09:22
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Otto squadre in sette punti, con il Lione ancora davanti a tutte. Nella 31esima giornata di Ligue 1 la squadra di Bruno Genesio mette in chiaro le cose nella corsa al terzo posto, riuscendo a sfondare e battere 2-0 il Nantes. L'Angers riscatta alla grande il ko dello scorso turno segnando cinque reti al Lorient, mentre il Caen rimane a -3 dalla zona Champions dopo il 2-1 al Troyes, fanalino di coda del campionato.

Al Parc OL il Lione ci mette ottantatre minuti per piegare la resistenza gialloverde e, anche se arriva in maniera piuttosto casuale, il gol di Perrin (a segno di testa sessanta secondi dopo essere entrato sul terreno di gioco) è fondamentale per riportarsi al terzo posto con 49 punti e replicare al Rennes (capace di rifilare cinque gol nell'anticipo col Marsiglia). Il gol della sicurezza per l’OL arriva praticamente a tempo scaduto, con Lacazette che dal dischetto sigla il suo quattordicesimo centro in campionato. Continuano a sperare anche Caen (2-1 in rimonta al Troyes grazie alle reti di Yahia e Rodelin) e Saint Etienne (che liquida 3-0 il Montpellier dimenticando così il doloroso ko col Guingamp di sette giorni fa). Più defilato l'Angers, che però dà spettacolo al Jean Bouin contro il Lorient: i bianconeri stendono 5-1 i bretoni, e ora si trovano al decimo posto con 42 punti in classifica.