Ligue 1: impresa Lione, cade il Psg

2016-02-28 23:08:50
Pubblicato il 28 febbraio 2016 alle 23:08:50
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Il Lione compie una piccola impresa sconfiggendo 2-1, nel posticipo della 28esima giornata di Ligue 1, i Campioni di Francia in carica del Paris Saint Germain. A decidere sono le reti nel primo tempo di Cornet e Darder mentre ai ragazzi di Blanc non basta il gol nella ripresa di Lucas. Per il Psg, a +23 sul Monaco, si tratta della prima sconfitta in campionato dopo quasi un anno: l'ultimo ko è datato 15 marzo 2015 (3-2 sul campo del Bordeaux).

Blanc si affida in avanti a Ibra, Cavani e Lucas. Il Lione risponde con Cornet, Lacazette e Ghezzal. I padroni di casa vanno in vantaggio al 13' con Cornet che riceve palla da Ghezzal, sterza e batte Trapp col destro. E' proprio Ghezzal al 28' a sfiorare il raddoppio con un tiro a giro di un soffio a lato. Il Psg è tutto in una sassata di Ibra parata da Lopes. L'OL trova il 2-0 allo scadere di frazione con Darder che si libera grazie ad un sombrero di Thiago Silva e infila da pochi passi.

A inizio ripresa Lucas riapre l'incontro con uno splendido sinistro che si infila sul secondo palo. Al 61' Trapp compie un miracolo mettendo in angolo il tiro a botta sicura di Ghezzal. Il portiere del Psg è bravissimo anche all'85' quando in uscita fuori area riesce a respingere un'azione pericolosa dell'OL che, con questa vittoria aggancia il Caen al terzo posto con 42 punti.

La squadra di Blanc esce sconfitta ma mantiene comunque 23 lunghezze di vantaggio sul Monaco che, nel pomeriggio, non è andato oltre lo 0-0 sul campo del Nantes. I ragazzi di Jardim devono ringraziare Subasic se escono dallo Stadio della Beaujoire con un punto. Il portiere monegasco, infatti, salva il risultato con almeno un paio di interventi decisivi su Sightorsson. Nella ripresa annullato giustamente anche un gol al Nantes di Bedoya, in fuorigioco.

Il Caen va a braccetto col Lione vincendo 2-1 sul campo del Saint Etienne. Gli uomini di Garande passano in vantaggio al 78' con Delort e raddoppiano all'82' con Rodelin. Inutile la rete dei padroni di casa firmata da Eysseric nel recupero. Ajaccio-Marsiglia è stata invece rinviata a data da destinarsi per impraticabilità del campo in seguito alle forti precipitazioni degli ultimi due giorni.