Ligue 1: colpo Caen, ripreso il Monaco

2015-12-02 21:09:46
Pubblicato il 2 dicembre 2015 alle 21:09:46
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo sedici giornate in Ligue 1 c'è il sempre più sorprendente Caen alle spalle del Psg capolistaa squadra di Garande riesce a uscire con un punto preziosissimo dal Louis II di Montecarlo: rimane con l'amaro in bocca il Monaco di Jardim, mentre si fa festa in Corsica dopo le vittorie di Bastia (1-0 al Bordeaux) e Ajaccio (2-0 in casa del Montpellier). Reims corsaro col Guingamp, tris Tolosa al Troyes fanalino di coda.

Nel turno infrasettimanale gli occhi di tutti erano puntati sul Principato, dove arrivava il Caen secondo in classifica: un'occasione imperdibile per El Shaarawy e soci di andare a -1 dal secondo posto dopo i pareggi di Lione e Angers, ma al vantaggio iniziale dei monegaschi firmato Carrillo replica il pareggio di Rodelin, che approfitta di una dormita dei padroni di casa per firmare l'1-1 al minuto 86. Caen che sale così a quota 29 punti, mentre il Monaco si deve accodare con 25. Finisce con un secco 3-0 in favore del Tolosa la sfida salvezza con il Troyes: undicesimo ko per la squadra vincitrice della scorsa Ligue 2 (ancora a secco di vittorie). L'ex Liverpool N'Gog con una doppietta leva il Reims dalle zone pericolose della classifica (la squadra di Guegan espugna 2-1 il Roudourou di Guingamp), e respirano anche Ajaccio e Bastia: il Gazelec sorprende il Montpellier con le reti di Zoua e  Tshibumbu, mentre il gol in volata di Raspentino permette ai turchini di rifilare il secondo ko consecutivo al Bordeaux di Sagnol.