Ligue 1: ci pensa Cavani, il Psg riacciuffa il Nizza

2016-12-11 23:09:11
Ligue 1: ci pensa Cavani, il Psg riacciuffa il Nizza
Pubblicato il 11 dicembre 2016 alle 23:09:11
Categoria: Notizie di attualità
Autore: Redazione Datasport.it

Un tempo per parte e pareggio giusto tra Paris Saint Germain e Nizza: al Parco dei Principi finisce 2-2 il big match della 17a giornata di Ligue 1 con la squadra di Favre che, in vantaggio 2-0 all'intervallo grazie ai gol di Cyprien e Plea, viene riacciuffata nella ripresa da una doppietta di Cavani. Balotelli gioca l'ultimo quarto d'ora e rimedia un cartellino giallo per proteste. Il Nizza rimane al comando da solo a +1 sul Monaco e a +4 sul Psg.

Nel primo tempo il Nizza - con Balotelli ancora in panchina - recita la parte della grande squadra: lascia il pallino del gioco in mano al Psg ma è letale quando affonda. E al 32' passa in vantaggio: punizione dai venti metri di Cyprien, destro a giro sotto l'incrocio e niente da fare per Areola. I parigini vanno in tilt e prima dell'intervallo incassano un altro gol: lungo lancio di Dalbert per Plea che, approfittando di una doppia indecisione di Thiago Silva e Marquinhos, trova il tempo giusto per infilarsi tra i due centrali e trafiggere Areola col sinistro. Si va al riposo col Nizza in vantaggio 2-0, ma nella ripresa è tutta un'altra musica.

Pronti via e il Psg accorcia le distanze: Aurier conquista il fondo dalla destra e mette in mezzo per Cavani che da due passi non può sbagliare. L'uruguaiano è scatenato e al 60' timbra la doppietta personale che riporta a galla la squadra di Emery: traversone teso dalla sinistra di Kurzawa, Cardinale sbaglia l'uscita e respinge con i pugni proprio addosso a Dante, la palla rimane lì e il Matador insacca a porta vuota. Parità ristabilita al Parco dei Principi e al 75' inizia la partita di Balotelli, mandato in campo da Favre al posto di Plea: Super Mario si presenta con un destro da oltre trenta metri bloccato senza problemi da Areola, poi si fa ammonire per proteste una manciata di minuti dopo. Assalto finale del Psg, Cardinale si oppone a un colpo di testa di Kurzawa al 91' ed è l'ultima emozione: finisce 2-2 e il Nizza conserva la vetta.

Nelle altre partite domenicali pesante successo casalingo del Lione che batte 1-0 il Rennes: il match winner è Valbuena che al 26' regala tre punti d'oro e il quarto posto solitario alla squadra di Genesio. Di misura anche la vittoria del Saint Etienne sul Guingamp: allo stadio Geoffroy-Guichard decide una rete di Hamouma al 25'.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it