Liga: il Real tenta la fuga, il Barcellona è secondo

2016-10-29 23:14:48
Liga: il Real tenta la fuga, il Barcellona è secondo
Pubblicato il 29 ottobre 2016 alle 23:14:48
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Il Real Madrid vince anche ad Alaves e tenta la fuga. Nella decima giornata di Liga, gli uomini di Zidane passano 4-1 al Mendizorrotza con la tripletta dello scatenato Ronaldo e balzano a quota 24 punti, due in più del Barcellona, che soffre ma batte 1-0 il Granada al Camp Nou, decide la rovesciata di Rafinha. Resta a -3 invece l'Atletico Madrid, che batte 4-2 il Malaga e acciuffa al terzo posto il Siviglia, fermato sull'1-1 sul campo del Gijon.

Settima vittoria in dieci giornate per il Real Madrid, che non ha ancora perso in stagione e al Mendizorrotza confeziona una prova di forza che è un bel biglietto da visita per tutte le contendenti al titolo. Al 7' l'Alaves s'illude con Deyverson, che sfrutta un'uscita bassa errata di Keylor Navas per siglare l'1-0. Poi si scatena Ronaldo, che tra 17' e 88' firma la tripletta che gela i tifosi locali e lo porta a 5 in classifica marcatori, dopo un avvio di stagione complicato. In mezzo c'è anche un rigore sbagliato dal portoghese e il 3-1 di Morata, con un gran lob al portiere Pacheco su lancio millimetrico di Marcelo.

Di tutt'altro spessore la prova del Barcellona contro il Granada, il fanalino di coda che si presenta al cospetto dalle corazzata blaugrana con una formazione ultra-difensiva. Il merito degli ospiti è imbrigliare la MSN, in serata decisamente no: né Messi, nè Suarez, né Neymar riescono ad incidere e il primo tempo si chiude senza reti. Ad inizio ripresa ci pensa Rafinha a far tirare un respiro di sollievo al Camp Nou: minuto 48, Neymar colpisce il palo a porta semivuota ma la sfera arriva nei pressi dello spagnolo che in rovesciata sigla il gol partita, il quinto personale in stagione. Il risultato non cambia più, i catalani fanno festa.

A tre punti dalla vetta c'è la coppia Atletico Madrid-Siviglia. I colchoneros battono il Malaga e vendicano proprio la sconfitta rimediata nell'ultima giornata a Siviglia: al Calderon decidono le doppiette di Carrasco e Gameiro, inutili le reti ospiti firmate da Ramirez e Camacho. Dopo tre successi di fila, rallentano invece gli uomini di Sampaoli che pareggiano al Molinón di Gijon: al vantaggio di Vietto dopo appena 4 minuti risponde Gomez al 20'.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it