Liga: il Real Madrid chiama, il Barcellona risponde

2016-11-06 23:02:47
Liga: il Real Madrid chiama, il Barcellona risponde
Pubblicato il 6 novembre 2016 alle 23:02:47
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Nell'11a giornata di Liga il Real Madrid batte 3-0 il Leganes e resta al comando della classifica con 27 punti. Al Bernabeu decide la doppietta di Bale e il gol di Morata. Sale a quota 25, invece, il Barcellona che in serata rimonta 2-1 il Siviglia in trasferta grazie ai gol di Messi e Suarez che rispondono al vantaggio di Vitolo. Terzo posto per il Villarreal che si impone 2-0 sul Betis con reti di Trigueros e dell'ex Sampdoria Soriano.

REAL MADRID-LEGANES 3-0
Con il deludente pareggio in Champions col Legia da riscattare, il Real fa il suo dovere contro il Leganes nel derby madrileno: dopo un avvio in sordina, la gara dei blancos si accende al minuto 38, quando Bale va via sul filo del fuorigioco sfruttando il filtrante di Isco, vince un rimpallo col portiere in uscita e insacca a porta vuota. La reazione degli ospiti è pressoché nulla, così nel primo minuto di recupero ancora il fenomeno gallese insacca con un tocco sottomisura su sponda aerea di Morata. A chiudere definitivamente i conti è proprio l’ex attaccante della Juventus, che al 76' riceve da Kross, entra in area con una grande finta e cala il tris con un mancino sul primo palo. Non segna Cristiano Ronaldo, ma Zidane può sorridere visto che la sua porta torna inviolata dopo quasi due mesi: per dieci partite di seguito, infatti, i blancos avevano incassato almeno una rete.

SIVIGLIA-BARCELLONA 1-2
Trascinato dal caldissimo pubblico del Sanchez Pizjuan, il Siviglia parte col piede sull'acceleratore e al 15' è già in vantaggio con Vitolo che, lasciato colpevolmente solo da Sergi Roberto, arriva a tu per cu con Ter Stegen e non sbaglia il gol dell'1-0. I padroni di casa al 29' hanno una clamorosa chance per raddoppiare: Vietto libera Sarabia davanti al portiere del Barça ma il numero 17 andaluso prova un tacco inutile per Vazquez invece di concludere a rete. Gol sbagliato, gol subito e al 43' Messi pareggia i conti dopo una bellissima azione di Neymar. A inizio ripresa subito protagonista Ter Stegen che salva sul tiro di prima di Nasri. Il Barça risponde con una gran botta di Rakitic parata da Sergio Rico. Messi sfiora in due occasioni la doppietta ma il raddoppio dei blaugrana arriva comunque al 61' con Suarez che, su passaggio della Pulce, fulmina il portiere del Siviglia. Al 74' i padroni di casa hanno l'occasione per pareggiare con N'Zonzi che non inquadra di un soffio lo specchio svettando di testa in anticipo su Ter Stegen. Nel finale Neymar si divora il tris allungandosi il pallone sul più bello. Arriva comunque la quarta vittoria di fila per il Barcellona che resta secondo a -2 dal Real.

VILLARREAL-BETIS 2-0
Il Villarreal regola 2-0 il Betis Siviglia con due bolidi dalla distanza: nel primo tempo ci pensa Manu Trigueros dai 30 metri mentre nella ripresa chiude i conti l'ex centrocampista della Sampdoria, Roberto Soriano, con una sassata sotto la traversa. Il Sottomarino Giallo torna così al successo restando in terza posizione con 22 punti.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it