Liga: Real col fiatone, Rossi trascina il Levante

2016-03-13 22:50:13
Pubblicato il 13 marzo 2016 alle 22:50:13
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Continua a faticare il Real Madrid, ma alla fine porta a casa i tre punti. I blancos, nella 29.a giornata di Liga, si impongono 2-1 sul campo del Las Palmas grazie al gol di Casemiro all'89', dopo che due minuti prima Willian José aveva pareggiato il vantaggio di Ramos: i ragazzi di Zidane tornano a -4 dall'Atletico e -12 dal Barcellona. Sorriso azzurro nel derby di Valencia: Pepito Rossi segna e il Levante vince 1-0, rilanciandosi in chiave salvezza.

Sono ancora una volta i calci piazzati a reglare i tre punti ad un opaco Real Madrid: quando Cristiano Ronaldo non brilla, tutta la squadra ne risente. Il portoghese si mangia due ghiotte chance nel primo tempo ma, sua fortuna, sulla seconda nasce il gol del vantaggio: al 24' Varas si supera deviando in angolo il tiro a botta sicura di CR7, ma sugli sviluppi del tiro dalla bandierina nulla può sul colpo di testa di Sergio Ramos. Il Las Palmas gioca con coraggio, resta aggrappato al match e a tre minuti dalla fine trova il pari: i blancos battono male una punizione sulla trequarti, Momo ne approfitta e serve l'ex Willian Jose che - sfruttando un'indecisione di Ramos - fa 1-1 con un diagonale rasoterra. Il Real ha il merito di crederci fino alla fine e all'89' trova il nuovo vantaggio: ancora un corner, stavolta calciato da Jesé, e Casemiro di testa insacca e fa respirare Zidane.

Nel derby di Valencia il protagonista è Pepito Rossi: al 65' l'attaccante azzurro si inventa uno spettacolare mancino al volo sul corner di Juanfran e regala tre punti importantissimi al Levante, che fa il pieno di speranza e - seppur resti in ultima posizione a pari punti col Gijon - sale a tre lunghezze dalla zona salvezza. Crisi nera invece in casa Villarreal, al secondo ko di fila: il Siviglia batte 4-2 il Sottomarino giallo, quarta forza del campionato, e si avvicina a -5. In chiave Europa, importante anche la vittoria dell'Athletic Bilbao che batte 3-1 il Betis e resta in sesta posizione.