Liga: Real e Atletico a valanga, Madrid in vetta

2016-10-15 23:01:44
Liga: Real e Atletico a valanga, Madrid in vetta
Pubblicato il 15 ottobre 2016 alle 23:01:44
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Valanga di gol nel sabato della Liga che si chiude con le due squadre di Madrid al comando con 18 punti. Il Real di Zidane vince 6-1 a Siviglia contro il Betis: doppietta per Isco, a segno anche Ronaldo. L'Atletico di Simeone ribalta 7-1 il Granada con tripletta di Ferreira Carrasco e doppietta di Gaitan. Alle spalle delle madrilene ci sono il Siviglia, vincente per 3-2 sul campo del Leganes, e il Barcellona che regola con un sonoro 4-0 il Deportivo La Coruna al Camp Nou.
 

BETIS SIVIGLIA-REAL MADRID 1-6
Dopo tre pareggi ritrova la vittoria il Real Madrid che vince 6-1 a Siviglia contro il Betis e aggancia l'Atletico in vetta. La squadra di Zidane passa subito al 4' con Varane che devia di testa l'assist su punizione di Kroos. Dopo la mezz'ora i blancos dilagano: al 31' ancora Kroos suggerisce per Benzema che inganna il portiere e realizza di piatto destro sul primo palo, poi il tris di Marcelo dopo un tiro murato allo stesso Benzema e infine il 4-0 al 45' con Isco che insacca a porta vuota su assist di Pepe a conclusione di una ripartenza letale. In avvio di ripresa il Betis accorcia con Cejudo al 55' ma poco dopo è ancora Isco a fare 5-1 per la doppietta personale. Chiude i conti fissando il punteggio sul 6-1 Cristiano Ronaldo che al 78' insacca sull'assist dell'ex juventino Morata.

ATLETICO MADRID-GRANADA 7-1
L'Atletico Madrid resta imbattuto in Liga e si porta in vetta alla classifica grazie al devastante 7-1 inflitto al Granada. I catalani passano in vantaggio con un gran tiro di Cuenca ma i Colchoneros ribaltano prima dell'intervallo con due gol di Ferreira Carrasco: al 34' impatta sugli sviluppi di un corner, al 45' il 2-1 con un tiro deviato da un difensore. Nella ripresa la squadra di Simeone dilaga: al 61' Griezmann fugge a destra, mette un assist arretrato e Ferreira Carrasco firma la personale tripletta. Poi entra l'argentino Gaitan e l'ex Benfica realizza una doppietta. Chiudono il conto il talentino Correa all'85' con un bel destro a giro e l'ex juventino Tiago che realizza il 7-1 sull'assist dello scatenato Carrasco. L'Atletico Madrid non segnava 7 gol in una partita dal novembre 2003 quando superò 7-0 il Getafe.

BARCELLONA-DEPORTIVO LA CORUNA 4-0
Un Barcellona straripante travolge 4-0 il Deportivo La Coruna al Camp Nou. I blaugrana sfiorano il gol all'8' con Neymar che colpisce la traversa e poi Suarez fallisce il tap in. L'appuntamento col gol è rimandato al 21' quando Rafinha trafigge un incerto Lux. Poco dopo, al 36', arriva il 2-0 del Barça ancora con Rafinha che raccoglie la corta respinta di Lux dopo l'incornata di Piquè e realizza. Prima dell'intervallo ecco il tris: splendido assist filtrante di Neymar per Suarez, finta di corpo, stop e rasoterra in rete. Nella ripresa Luis Enrique manda in campo Messi al posto di Busquets e al 58' l'argentino firma il poker col sinistro sfruttando un altro assist di Neymar. Al 65' il Deportivo resta in dieci per il rosso a Laure e da lì in poi è un assedio dei catalani: il portiere ospite Lux però si esalta, nega un altro gol a Messi e soprattutto si supera in un paio di occasioni su Paco Alcacer, al 71' anche con l'aiuto del palo.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it