Liga: poker Barcellona, Granada annullato

2016-01-10 08:00:00
Pubblicato il 10 gennaio 2016 alle 08:00:00
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Sono i due candidati blaugrana al Pallone d'Oro 2015 a griffare il successo del Barcellona per 4-0 sul Granada: al Camp Nou tripletta di Messi e gol della staffa di Neymar. Gli uomini di Luis Enrique incantano contro gli andalusi ed aprono così la 19a giornata della Liga riportandosi in vetta al campionato, aspettando di vedere cosa sarà capace di fare l'Atletico Madrid di Simeone nella tana del Celta Vigo.

Luis Enrique lancia dal 1' gli acquisti del mercato estivo Aleix Vidal (schierato a destra per far rifiatare Dani Alves) e Arda Turan. Il turco posizionato a centrocampo, con Rakitic in cabina di regia al posto di Busquets. L'ex Galatasaray impiega otto minuti per ingraziarsi il pubblico del Camp Nou: è suo l'assist al bacio per l'inserimento centrale di Messi. Tocco felpato della Pulce e pallone in fondo al sacco per l'1-0 Barça. Il 2-0 è targato MSN: al 14' Neymar dal vertice sinistro dell'area di rigore pesca Suarez, che con un colpo di genio rimette di prima in mezzo per Messi, che deve solo appoggiare alle spalle di Andres Fernandez.

Il monologo catalano continua anche nella ripresa, quando al 58' Messi fa tripletta: velo geniale di Arda Turan che aziona la percussione di Neymar. L'ex Santos col piatto destro colpisce il palo, ma il pallone arriva comodamente al numero 10 blaugrana che non può sbagliare. Nono gol in otto match complessivi contro il Granada per Messi. Il Barcellona in campo gioca a meraviglia, e all' 83' c'è gloria anche per Neymar: il brasiliano sfrutta un altro assist perfetto di Suarez per mettere a sedere Andres Fernandez e agganciare il Pistolero in vetta alla classifica dei marcatori con 15 gol. Uomini di Luis Enrique che salgono così a quota 42 punti, a + 1 sull'Atletico.