Liga: derby all'Atletico, Real fischiato

2016-02-27 18:16:18
Pubblicato il 27 febbraio 2016 alle 18:16:18
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Il primo derby da tecnico del Real Madrid per Zidane si trasforma in un incubo visto che al Santiago Bernabeu è l'Atletico di Simeone a vincere grazie alla rete nella ripresa di Griezmann. I blancos escono tra i sonori fischi dei tifosi che anche durante il match chiedono le dimissioni al presidente Florentino Perez. Il Real resta a 54 punti, crolla a -4 dai Colchoneros e vede anche sfumare i sogni di titolo.

Il derby del Santiago Bernabeu, il primo per Zinedine Zidane da allenatore del Real Madrid, vede i blancos fare la gara, con l'Atletico più attento e arroccato in attesa di ripartire con Fernando Torres e Griezmann. I padroni di casa si fanno vedere con un tiro a lato di Ronaldo e un colpo di testa di poco sul fondo di Varane. La prima grande chance arriva al 32' con una punizione di CR7 che Oblak respinge coi pugni; sul proseguo dell'azione la conclusione ad incrociare di Benzema è larga sul fondo. Prima dell'intervallo l'Atletico replica con un gran destro da fuori di Griezmann che Navas alza in angolo con un grande intervento. Alla pausa è 0-0.

Nella ripresa Zidane toglie Benzema per il baby Borja Mayoral ma il più pericoloso resta Ronaldo la cui conclusione è però imprecisa e finisce a lato. Al 53' arriva il gol partita dell'Atletico Madrid: contropiede di Griezmann che punta centralmente, serve l'accorrente Filipe Luis a sinistra che però non crossa in mezzo ma restituisce palla dietro al francese che col sinistro fa secco Navas a fil di palo. La rete dei Colchoneros manda su tutte le furie il pubblico del Santiago Bernabeu che fischia i giocatori e chiede le dimissioni al presidente Florentino Perez. Zidane inserisce Jesè e Luca Vasquez ma Oblak non corre particolari pericoli: il portiere sloveno blocca un'altra incornata di Ronaldo mentre nel finale Danilo si getta in avanti con una poderosa galoppata ma poi conclude male e a lato col mancino.

Il Real Madrid perde in casa dopo il deludente pari di Malaga e resta fermo a 54 punti mentre l'Atletico Madrid sale a 58 e tiene testa alla capolista Barcellona.