Liga, bomba sul Clasico: "Pressioni per favorire il Real"

2015-10-22 10:27:22
Liga, bomba sul Clasico:
Pubblicato il 22 ottobre 2015 alle 10:27:22
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

Più che polemiche, una vera e propria bomba. Che si abbatte sul Clasico, a un mese esatto dal derby di Spagna. A lanciarla sono la radio nazionale Cope e il quotidiano catalano l'Esportiu, in possesso di un documento in cui l'avvocato Jacinto Vicente Hernandez denuncia presunte pressioni sul suo assistito, per la precisione un guardalinee, per favorire il Real Madrid nel big match contro il Barcellona del 21 novembre prossimo al Bernabeu.

 


Secondo la denuncia formulata dall'avvocato, una persona del Comitato Tecnico degli Arbitri indicato nell'ex fischietto Jimenez Munios de Morales, avrebbe chiamato un direttore di gara, tra i favoriti a dirigere il Clasico, perché "dirigesse la partita in una certa maniera, in modo da ledere gli interessi di uno dei due club: il Barcellona". Da qui la chiamata al guardalinee, assistito dal legale Hernandez, il quale ha voluto mantenere l'anonimato pur facendo sapere che non si tratta del primo caso di pressioni ricevute.

Nella chiamata al guardalinee, l'arbitro presuntamente contattato dal Comitato Tecnico avrebbe spinto l'assistente di linea a lasciare le decisioni più difficili allo stesso direttore di gara, "considerata la sua figura più mediatica che genera maggiori polemiche e le sue decisino sono soggette a un maggior controllo mediatico". Fino al momento nessuna prova, come spiegato anche dallo stesso avvocato Hernandez, ma la Guardia Civil ha aperto un'indagine sul caso. Di certo non sono questi i migliori presupposti per un Clasico in cui a parlare sia soltanto il calcio.

 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it