Liga: Atletico in vetta, il Real Madrid cade ancora

2015-12-13 23:25:05
Pubblicato il 13 dicembre 2015 alle 23:25:05
Categoria: Notizie Liga
Autore: Redazione Datasport.it

La 15esima giornata di Liga è quella dell'Atletico Madrid. I Colchoneros battono 2-1 l'Athletic Bilbao grazie ad una perla di Griezmann e agganciano in vetta, a quota 35 punti, il Barcellona (fermato sabato sul 2-2 dal Deportivo). Rimane invece a 30 il Real Madrid, sconfitto 1-0 in casa del Villarreal: decide la rete di Soldado dopo appena 8 minuti, terza sconfitta in campionato per la squadra di Benitez che passerà il Natale alle spalle delle due rivali.
 
"Se le due grandi sbagliano qualcosa, noi vogliamo esserci". Sono un programma le parole del 'Cholo' Simeone: il successo sull'Athletic Bilbao, che vale il primo posto in coabitazione con il Barcellona, arriva al termine di una gara ruvida e sofferta. A sbloccare la contesa sono infatti gli ospiti, che al 27' si portano in vantaggio con il tocco ravvicinato di Laporte a finalizzare una mischia su calcio d'angolo. Prima della fine del primo tempo l'Atletico pareggia con Saul Niguez, abile a girare di testa un corner di Koke. La ripresa è una battaglia campale, ed è il colpo del campione di Griezmann a fare la differenza: sinistro secco di prima intenzione al 67' e ottavo centro in Liga. L'Atletico vince 2-1 e vola in vetta, salendo peraltro a + 5 sul Real Madrid.
 
In serata infatti la squadra di Benitez cade al Madrigal ed è doppio godimento per il popolo 'rojiblanco'. E' ancora una volta Soldado, al quinto centro in dieci incroci con la squadra nella quale è cresciuto, a condannare il Real Madrid. L'ex attaccante del Manchester City decide il match già all'8': sanguinosa palla persa da Modric al limite dell'area, Bakambu pesca con un gran filtrante Soldado che batte Keylor Navas. Ancora una volta spicca la sterilità del tridente offensivo del Real Madrid: Bale, Benzema e Cristiano Ronaldo non riescono a ribaltare il risultato, le Merengues scivolano a meno 5 da Barcellona e Atletico Madrid.