Leicester: Vardy, l'uomo dei record vale 38 milioni

2015-11-29 12:55:53
Pubblicato il 29 novembre 2015 alle 12:55:53
Categoria: Notizie Premier
Autore: Redazione Datasport.it

Jamie Vardy è l'uomo del momento in Inghilterra e il simbolo della squadra sorpresa della stagione, il Leicester di Claudio Ranieri, in vetta alla classifica insieme al Manchester City. Il 28enne bomber, col gol nell'1-1 al Manchester United, è andato a segno per l'11esima gara consecutiva (capocannoniere con 14 in altrettante partite) e ha stabilito il nuovo primato per la Premier League, superando le 10 del leggendario Ruud Van Nistelrooy.

Il bomber olandese gli ha fatto i complimenti, un attestato di stima che testimonia come il 28enne del Leicester stia facendo una vera impresa. L'esplosione di Vardy è una storia da film visto che, scartato a 16 anni dallo Sheffield Wednesday, è costretto a lavorare in fabbrica per pagarsi gli studi e poter giocare come dilettante. Dal 2007 al 2012 segna gol a vagonate nelle varie leghe dilettantistiche e viene acquistato per la cifra record di 2 milioni di sterline dal Leicester, allora in Championship, la seconda serie.

Nelle scorse tre stagioni il rendimento è stato altalenante mentre quest'anno, sotto la guida di Claudio Ranieri, uno che ha allenato Batistuta (pure lui con 11 gol di fila in serie A nel 1994), è esploso e si è conquistato anche la maglia della nazionale di Roy Hodgson. Inevitabili le sirene di mercato: secondo i tabloid inglesi Chelsea e Manchester United, alla disperata ricerca di una punta, lo hanno messo nel mirino ma non sarà facile prenderlo. Ranieri ha già fissato il prezzo: per lasciarlo partire a gennaio servono almeno 30 milioni di sterline, circa 38 milioni di euro.