Lega Pro, Playoff: anteprima dell'andata dei quarti di finale

2017-05-30 11:25:08
Lega Pro, Playoff: anteprima dell'andata dei quarti di finale
Pubblicato il 30 maggio 2017 alle 11:25:08
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Solo otto squadre sono rimaste in lizza per la promozione in Serie B: le prime due fasi dei playoff hanno smembrato il foltissimo tabellone prodotto dalla regular season e, tra sorprese dell'ultima ora e "big" con il dente avvelenato, è stato concepito il quadro delle Final Eight. Mercoledì 31 maggio apre il turno d'andata dei quarti di finale Livorno-Reggiana (ore 18.30): i labronici nel primo turno hanno eliminato il Renate, mentre nella seconda fase hanno trovato non poche difficoltà contro una Virtus Francavilla rognosa e garibaldina, eliminata con un doppio 0-0; le vittime della squadra di Menichini, invece, sono state FeralpiSalò e Juve Stabia. L'altro big match di giornata è Lecce-Alessandria (ore 20.30): al Via del Mare si scontrano due corazzate, sulla carta da B, che nei rispettivi gironi si sono classificate al secondo posto tra i mugugni delle proprie tifoserie, smaniose di recitare il prossimo anno in palcoscenici più prestigiosi.
 
Il Parma, al Tardini, fronteggia la Lucchese (ore 20.30), mina vagante di questi playoff, capace di eliminare nei turni precedenti Arezzo ed Albinoleffe. I ducali, quindi, per rispettare i pronostici della vigilia e accedere alle semifinali, dovranno tenere a bada l'entusiasmo e la sana incoscienza dei rossoneri di Lopez. Completa il quadro la sfida tra cenerentole di lusso, Pordenone-Cosenza (ore 20.30): i neroverdi, reduci dal successo sulla Giana Erminio, al Bottecchia ospitano i calabresi, a loro volta in grado di estromettere il Matera dalla post season.
 
I confronti valevoli per i quarti di finale saranno disputati in gare di andata e ritorno, agli esiti delle quali risulteranno vincitrici le squadre che avranno ottenuto il miglior punteggio. In caso di parità di punteggio, dopo la gara di ritorno, per determinare la squadra vincente si tiene conto della differenza reti; verificandosi ulteriore parità, saranno disputati due tempi supplementari di 15' ciascuno e, perdurando tale situazione, saranno eseguiti i calci di rigore.
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it