Lega Pro 2/A: Lecco a caccia di conferme

2011-03-05 16:07:51
Pubblicato il 5 marzo 2011 alle 16:07:51
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Il Lecco a San Bonifacio per avvicinarsi alla vetta della classifica. I blucelesti sono reduci dalla vittoria contro il Rodengo Saiano e devono confermare i progressi delle ultime giornate. Nonostante il momento di appannamento dell’inizio di girone di ritorno in cui il Lecco ha totalizzato due pareggi e tre sconfitte, terminato proprio con l’1-0 di domenica scorsa ottenuto grazie ad una rete di Del Sante, la squadra si trova a soli quattro punti dalla vetta della classifica.

La vittoria sul campo della Sambonifacese è d’obbligo per continuare a lottare per la promozione diretta: quella di domani è solo il primo degli scontri diretti in cui il Lecco nel giro di un mese affronterà Tritium ,Savona e Feralpi Salò. Gli avversari hanno ottenuto solo cinque punti nel girone di ritorno. La notizia più positiva per mister Roselli è il ritorno dal primo minuto di Filippo Fabbro: il bomber rimasto fermo due turni per squalifica è carico e vuole tornare al gol anche per la classifica dei cannonieri. “A San Bonifacio ho già segnato e mi darebbe fastidio se Ripa, che è andato via, vincesse la classifica dei marcatori”.

Fabbro è a quota 11 gol, cinque in meno dell’attaccante ceduto a gennaio dalla Pro Patria.La coppia d’attacco Fabbro-Del Sante è stata provata in allenamento nella partitella contro la Berretti e dovrebbe essere riproposta domani.Il modulo dunque cambierà visto che Roselli dovrebbe scegliere il 4-4-2 al posto del collaudato 4-2-3-1. In difesa mancherà ancora Jidayi: Petri domenica scorsa è stato uno dei migliori e verrà riproposto sulla destra accanto a Martinelli, Chiecchi e Moracci.

Emergenza a centrocampo per l’infortunio di Mattaboni, vittima di un sovraccarico al flessore della gamba destra, e per l’assenza del solito Coletto. I mediani saranno Ciasca e Ferraresi mentre sulle fasce Tabbiani e Carroccio dovrebbero spuntarla su Galli e Rebecchi. Il centrocampista ha un problema alla caviglia: partirà con la squadra ma la sua presenza in campo è in forte dubbio. In attacco pronto a subentrare nella ripresa il giovane Ameth Fall.

Formazione (4-4-2)-Durandi, Petri, Martinelli, Chiecchi, Moracci; Tabbiani, Ciasca, Ferraresi, Carroccio(Rebecchi); Fabbro, Del Sante. All.Giorgio Roselli

SCARICA GRATUITAMENTE L’APPLICAZIONE “DIRETTA CALCIO DS” PER I PHONE FIRMATA DATASPORT: SEGUI COSI’ IL TEMPOREALE DI TUTTA LA LEGA PRO IN DIRETTA DAL TUO TELEFONINO

CONFRONTA LE QUOTE E SCOMMETTI CON NOI