Lega Pro, Giudice Sportivo: Taranto, multa salatissima

2016-11-29 15:37:16
Lega Pro, Giudice Sportivo: Taranto, multa salatissima
Pubblicato il 29 novembre 2016 alle 15:37:16
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Taranto, oltre al danno la beffa: gli jonici hanno perso di misura il derby contro il Lecce (tra l'altro con un gol regolare non convalidato dalla terna) e dovranno anche pagare una multa importante. Il Giudice Sportivo, infatti, ha deciso di punire il club con 5.000 euro di ammenda con le seguenti motivazioni: "perché propri sostenitori introducevano e accendevano nel proprio settore alcuni fumogeni tre dei quali venivano lanciati sul terreno di gioco, e facevano esplodere nel proprio settore due petardi di notevole potenza; i medesimi lanciavano sul terreno di gioco in direzione dei calciatori della squadra avversaria due bottigliette semipiene d’acqua e numerose altre vuote, il tutto senza conseguenze; per indebita presenza negli spogliatoi al termine della gara di persona non identificata ma riconducibile alla società che profferiva reiterate frasi offensive verso la terna arbitrale e gli addetti federali".

Per quanto concerne i calciatori, Agostino Garofalo (Venezia) dovrà stare fermo ben tre giornate: "per doppia ammonizione, per proteste verso l'arbitro e per condotta scorretta verso un avversario; espulso, rivolgeva all’arbitro una frase offensiva".

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo di Lega Pro relativamente alle gare dell'15a giornata dei gironi A, B e C:

CALCIATORI

Tre giornate di squalifica
Agostino Garofalo (Venezia)
Due giornate di squalifica
Stefano Padovan (Foggia), Gianmarco De Feo (Lucchese), Angelo Siniscalchi (Mantova), Mario Titone (Piacenza), Antonio Calabrese (Racing Roma), Nicola Ferrari (Venezia), Guglielmo Vicario (Venezia)
Una giornata di squalifica
Angelo Rea (Messina), Giuseppe Loiacono (Foggia), Sergio Neuton (Pistoiese), Ansoumana Sane (Pro Piacenza), Raffaele De Martino (Unicusano Fondi), Marcello Falzerano (Bassano Virtus), Alessandro Videtta (Pontedera), Martino Borghese (Livorno), Alberto Cossentino (Modena), Bruno Pezzella (Akragas), Carmine Giorgione (Albinoleffe), Manuel Marras (Alessandria) Falou Samb (Ancona), Guido Davì (FeralpiSalò), Ramzi Aya (Fidelis Andria), Alberto Gerbo (Foggia), Riccardo Idda (Virtus Francavilla), Fabian Tait (Sudtirol), Filippo Gattari (Maceratese), Alessandro Cazzamalli (Piacenza)

ALLENATORI

Una giornata di squalifica
Nicola Losacco (Monopoli, allenatore in seconda)

AMMENDE A SOCIETA'

Taranto: 5.000 euro
Venezia: 2.500 euro
Siracusa: 2.000 euro
Casertana, Catania, Fidelis Andria: 1.500 euro
Padova: 1.000 euro
Paganese: 500 euro

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it