Lega Pro, Giudice Sportivo: Gubbio, che stangata

2016-11-22 14:58:58
Lega Pro, Giudice Sportivo: Gubbio, che stangata
Pubblicato il 22 novembre 2016 alle 14:58:58
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Un conto salato per il Gubbio: il club eugubino dovrà sborsare 3.500 a causa del comportamento dei propri tifosi nella trasferta di Fano. "Perché propri sostenitori in campo avverso per gran parte del secondo tempo di gara indirizzavano ad un assistente arbitrale reiterati insulti e lanci di acqua, birra e sputi che lo raggiungevano alla schiena, nonchè una bottiglietta d'acqua piena, senza conseguenze".

Per quanto concerne i calciatori, Giacomo Gambaretti (FeralpiSalò), Francesco Derose (Matera) e Lorenzo Benucci (Prato), dovranno rimanere ai box per due giornate: il Giudice Sportivo li ha fermati rispettivamente per "comportamento offensivo verso l'arbitro", "per aver colpito con una manata al volto un avversario" e per "atto di violenza verso un avversario a gioco fermo".

Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo di Lega Pro relativamente alle gare dell'14a giornata dei gironi A, B e C:

CALCIATORI

Due giornate di squalifica:
Giacomo Gambaretti (FeralpiSalò), Francesco Derose (Matera) e Lorenzo Benucci (Prato)
Una giornata di squalifica:
Angelo Casadei (Virtus Francavilla), Pietro Sicignano (Vibonese), Matias Cuffa (Viterbese), Marco Sfanò (Lupa Roma), Nicola Bizzotto (Bassano Virtus), Andrea Settembrini (FeralpiSalò), Antonio Matera (Fidelis Andria), Francesco Cosenza (Lecce), Massimiliano Tagliani (Lumezzane), Vincenzo Camilleri (Paganese), Saber Hraiech (Piacenza), Francesco Bini (Pro Piacenza), Errico Altobello (Taranto), Matteo Caciagli (Tuttocuoio),

ALLENATORI

Una giornata di squalifica:
Piero Braglia (Alessandria), William Viali (Sudtirol)

AMMENDE A SOCIETA'

Gubbio: 3.500 euro
Cremonese: 1.500 euro
Fano, Virtus Francavilla, Modena, Teramo: 1.000 euro
Ancona, Padova, Vibonese: 500 euro

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it