Lega Pro, Giudice sportivo: Arezzo, che stangata!

2016-10-25 16:56:22
Lega Pro, Giudice sportivo: Arezzo, che stangata!
Pubblicato il 25 ottobre 2016 alle 16:56:22
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Mano pesante del Giudice sportivo di Lega Pro dopo le partite della decima giornata andate in scena tra sabato 22 e lunedì 24. La partita più calda  è stata senza dubbio quella del Picchi di Livorno dove la squadra di casa e l'Arezzo hanno pareggiato 1-1 in un derby che ha regalato mille emozioni. La squadra di Sottili, che ha chiuso il match in nove uomini, paga un dazio salatissimo: Sirri, il primo a rimediare il cartellino rosso per doppia ammonizione, è stato squalificato per quattro giornate perché, dopo il provvedimento, si è rivolto all'arbitro con "reiterate frasi offensive". E sempre in casa Arezzo si registrano le tre giornate di squalifica per Moscardelli, espulso per proteste pochi secondi dopo il compagno di squadra: anche lui è stato punito severamente a causa del "comportamento reiteratamente offensivo verso l'arbitro e un assistente", come si legge nel comunicato ufficiale firmato dal Giudice sportivo Pasquale Marino. Di seguito tutti i provvedimenti relativi alla decima giornata dei Gironi A, B e C.

Calciatori:
Quattro giornate di squalifica:
Sirri (Arezzo)
Tre giornate di squalifica:
Moscardelli (Arezzo)
Due giornate di squalifica:
Toscano (Siracusa), Falivena (Tuttocuoio)
Una giornata di squalifica:
Burrai, Semenzato (Pordenone), Mancosu (Lupa Roma), Proietti (Racing Roma), Manconi (Reggiana), Di Filippo (Sambenedettese), Russotto (Catania), Foglio (Carrarese), Morero (Juve Stabia), Piccinni (Matera), De Martino (Unicusano Fondi)

Allenatori:
Due giornate di squalifica:
De Paola (Lumezzane)
Una giornata di squalifica:
Tedesco (Casertana)

Ammende a società:
Catania 1.500 euro
Arezzo 1.000 euro
Reggina 1.000 euro

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it