Lega Pro, girone A: Livorno, altra stoccata a Di Masi

2017-05-02 12:09:47
Lega Pro, girone A: Livorno, altra stoccata a Di Masi
Pubblicato il 2 maggio 2017 alle 12:09:47
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

L'appello del presidente dell'Alessandria, come un boomerang, è ritornato al mittente. I grigi sono usciti dalla querelle abbozzata da Di Masi con le ossa rotte: il Livorno superando la Cremonese ha risposto sul campo alle insinuazioni del numero uno alessandrino, i piemontesi sono stati bloccati sul pareggio dalla Lupa Roma e, infine, la squadra di Tesser ha mantenuto la vetta della classifica in virtù del vantaggio negli scontri diretti. Una triplice batosta che ha quasi azzerato le possibilità di promozione diretta della compagine alessandrina.
 
Igor Protti, team manager del Livorno, al termine della sfida del Picchi si è tolto diversi sassolini dalle scarpe: "Mi presento alla stampa per la prima volta, perché ho sempre ritenuto giusto dar spazio ai giocatori. Mi rivolgo al Presidente dell'Alessandria, che avrebbe dovuto pensare alla sua partita invece che alla nostra: prima di mettersi in bocca il nome dei nostri giocatori la prossima volta dovrà pensarci mille volte. Io ho una squadra di uomini veri e sono soddisfatto di quello che fanno. Credo che il Livorno sia una squadra di uomini e l'abbia dimostrato anche questo pomeriggio. Per noi era una tappa fondamentale in vista dei play off, dove siamo pronti a giocarci le nostre carte".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it