Lega Pro, Girone A: Albinoleffe, ecco Mangone

Pubblicato il 2 dicembre 2014 alle 15:51:46
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Stefania Belloni

Calendario, risultati, classifiche, tabellini e tutte le cronache degli incontri

Un nuovo cambio di guida tecnica, stavolta nel girone A: come il Pordenone, anche l’Albinoleffe esonera per la seconda volta un allenatore, con lo scopo di tamponare una situazione sempre più difficile. La società orobica, dopo il ko interno per 0-3 contro la Giana Erminio, ha deciso di sollevare dall’incarico Roberto Bonazzi e di affidare la squadra a Amedeo Mangone, famoso per aver vestito in serie A le maglie di Bari, Bologna e Roma. Mangone, classe 1968, esordirà sabato contro la Torres: dopo tre anni il tecnico milanese torna così al lavoro, l’ultima esperienza alla guida della Reggiana si era infatti conclusa nel 2011. Toccherà a lui ridare smalto ad una società che fino a poco tempo fa militava in serie B: in questo campionato l’Albinoleffe sta incontrando molte difficoltà, la squadra è penultima con appena 10 punti (in piena zona retrocessione). In precedenza la dirigenza aveva deciso di esonerare Alessio Pala e di promuovere il tecnico della Berretti Roberto Bonifazzi, ma questa scelta non ha portato frutti per cui ora è il turno di Mangone.

Tornando al Pordenone, il club ramarro ha comunicato di aver trovato un accordo con l’attaccante sloveno Emil Zubin per la rescissione consensuale del contratto. Il giocatore, classe 1977, ha già trovato una nuova sistemazione: vestirà infatti la casacca del Biancoscudati Padova, in serie D. 

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it