Lega Pro, Gattuso: "Rompono i c…. solo a noi"

2016-03-23 18:27:02
Pubblicato il 23 marzo 2016 alle 18:27:02
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

"Rompono i c… per una garanzia di appena 50.000 euro quando ci sono società che falliscono e che non pagano gli stipendi". Dritto al punto, proprio come quando faceva sportellate a centrocampo: Rino Gattuso, allenatore del Pisa, sbotta nel corso della conferenza stampa alla vigilia del match col Siena e se la prende senza mezzi termini con la Lega Pro ed il suo presidente Gabriele Gravina. Motivo? L'inchiesta in corso della Procura Federale in merito alla presunta fideiussione falsa che i toscani avrebbero presentato come integrazione a quella per l’iscrizione.

"Gravina? Lui va a vedere le partite della Maceratese e ancora non è stato a Pisa, dove c'è il pubblico più numeroso del girone: ci sono tutti i presupposti per pensare male". Ringhio è un fiume in piena. "La Lega Pro va fatta a 30 squadre, non 60: deve esserci chi ha i soldi, altrimenti che sport è questo? Ogni settimana ci sono penalizzazioni". Di sicuro la stagione del Pisa sta vivendo un momento cruciale: la squadra è seconda in classifica e la capolista Spal ha sei lunghezze di vantaggio, ma con lo scontro diretto da giocare all'Arena Garibaldi.