Lega Pro: deferite Pro Patria, Grosseto e Melfi

2014-11-05 09:57:31
Lega Pro: deferite Pro Patria, Grosseto e Melfi
Pubblicato il 5 novembre 2014 alle 09:57:31
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Calendario, risultati, classifiche, tabellini e tutte le cronache degli incontri

Dopo Mantova e Reggina, altre tre società di Lega Pro sono state deferite dal Procuratore Federale al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare, a seguito della segnalazione della Co.Vi.Soc: si tratta di Pro Patria, Grosseto e Melfi. La motivazione è la stessa: i club, al momento dell’iscrizione al campionato, non hanno documentato agli Organi Federali l’avvenuto deposito della fideiussione bancaria di 600.000 euro, nei termini stabiliti dalla normativa federale.

Deferiti per responsabilità diretta i legali rappresentanti Angelo Ranucci (Grosseto), Giuseppe Maglione (Melfi) e Fiorenzo Riva (Pro Patria): nel caso dei lucani, il deferimento è arrivato anche "per non aver documentato agli Organi Federali competenti l’avvenuto pagamento delle rate scadute al 30 aprile 2014 delle rateazioni dei tributi IVA anni d’imposta 2009, 2010 e 2011 e IRAP anno d’imposta 2010". Si prevedono nuove penalizzazioni in classifica.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it