Lega Pro: Bassano-Ezio Glerean, è guerra totale

2016-11-09 15:34:47
Lega Pro: Bassano-Ezio Glerean, è guerra totale
Pubblicato il 9 novembre 2016 alle 15:34:47
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Non sono passate inosservate le parole di Ezio Glerean, almeno dalle parti di Bassano del Grappa. L’ex tecnico, tra le altre, di Venezia, Spal, Cosenza e Bassano, aveva rilasciato dichiarazioni pepate all’indirizzo della società veneta: "Non ho mantenuto un grande rapporto con la proprietà del Bassano Virtus – ha detto il tecnico al Gazzettino – me ne andai perché il patron (Renzo Rosso, ndr) preferiva confrontarsi con i procuratori invece che con me. Ricordo che non voleva Berrettoni perché il suo amico Galliani glielo aveva sconsigliato. Io mi imposi e nelle sue stagioni con noi ha realizzato 53 reti e adesso sta facendo bene anche a Pordenone. Con la gente di Bassano, però, mi sono sempre trovato bene".

La risposta del club giallorosso non si è fatta attendere: "Esortiamo il Sig. Glerean ad evitare di fornire informazioni non veritiere e infondate relative agli investimenti e al budget societario, in quanto non ha una conoscenza diretta della nostra realtà odierna. Tali dichiarazioni non risultano corrette nei confronti di chi lavora all’interno e per conto della società e non sono corrette nei confronti dei nostri tifosi, ai quali viene fornita un’immagine fuorviante. La società ritiene poi una mancanza di stile da parte del Sig. Glerean esprimersi in certi termini nei confronti del Patron Renzo Rosso. Il Sig. Rosso ha supportato la squadra negli ultimi anni dando completa e piena fiducia a giocatori, staff e management societario. Lo invitiamo quindi ad astenersi dal rilasciare dichiarazioni sulla nostra società, visto che ha dimostrato di non conoscerne l’attuale situazione".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it