Lega Pro, Giudice Sportivo: Siracusa, conto salato

2016-12-27 19:43:39
Pubblicato il 27 dicembre 2016 alle 19:43:39
Categoria: Notizie Lega Pro
Autore: Redazione Datasport.it

Ultime fatiche del 2016 per il Giudice Sportivo di Lega Pro: pubblicati i provvedimenti relativi alla 20esima giornata, il Siracusa dovrà pagare ben 5.000 euro “perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere, lanciandoli nel settore occupato dai tifosi ospiti, sette petardi di notevole potenza, senza conseguenze. Punite anche Juve Stabia e Lecce con 3.500 euro di ammenda, sempre a causa del comportamento delle proprie tifoserie: tra i giocatori, infine, due turni di stop per Paolo Grossi, Marcell Bajner e Tommaso Taviani.
 
Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo di Lega Pro relativamente alle gare della 29a giornata dei gironi A, B e C:
 
CALCIATORI
 
Due giornate di squalifica
Paolo Grossi (Arezzo), Marcell Bajner (Modena), Tommaso Taviani (Racing Roma)
Una giornata di squalifica
Valerio Nava, Drauso Gil, Alessandro Bastrini, Marco Biagianti (Catania), Federico Varano, Zaccaria Hamlili (Pistoiese), Cristian Riggio (Akragas), Mario Finizio (Casertana), Alan Empereur (Foggia), Christian Ventola (Maceratese), Raffaele Alcibiade (Paganese), Andrea Signorini (Unicusano Fondi), Giovanni Fietta (Como), Francesco Dettori (Padova), Francesco De Giorgi (Taranto), Marco Turati (Siracusa), Daniele Mori, Davide Di Pasquale (Sambenedettese), Fabrizio Danese (Prato), Andrea Razzitti (Piacenza), Mirko Miceli (Olbia), Tiziano Tulissi, Adrian Schiavi (Modena), Marco Armellino (Matera), Francesco Di Nunzio (Sudtirol), Ezequiel Biason (Virtus Francavilla), Sergio Cruz (Fidelis Andria), Claudio Santini (Pontedera)
 
AMMENDE A SOCIETA'
 
Siracusa: 5.000 euro
Juve Stabia, Lecce: 3.500 euro
Como, Cosenza: 3.000 euro
Catanzaro: 2.500 euro
Fidelis Andria: 1.500 euro
Virtus Francavilla, Paganese, Pordenone: 500 euro