Lega: Preziosi \"Carraro? Rappresenta il vecchio\"

2011-03-11 07:49:56
Pubblicato il 11 marzo 2011 alle 07:49:56
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Il tema della successione di Maurizio Beretta al vertice della Lega di serie A si dibatterà nella prossima assemblea. Lo ha spiegato il presidente del Genoa Enrico Preziosi, che dal canto suo ha chiuso le porte a un ritorno di Franco Carraro. "Se rinnoviamo con lui siamo belli che fregati, non per mancare di rispetto a Carraro, ma perché rappresenta il vecchio e non il nuovo. Vale assolutamente lo stesso discorso per Antonio Matarrese". Preziosi ha ben chiaro l'identikit del futuro presidente della lega: "Serve un manager con gli attributi". E non esclude anche una figura femminile, magari Rosella Sensi: "I manager non hanno sesso".

In questi giorni tiene banco anche la questione, ancora apertissima, di Calciopoli. Sulla recente convocazione del presidente dell'Inter Massimo Moratti, Preziosi chiosa: "Non so a cosa si riferisca la convocazione, francamente non ho seguito la vicenda perché avevo già altri problemi da risolvere. Non ho mai seguito Calciopoli, ma - ha concluso il patron rossoblù - siccome sono cose che appartengono al passato sarebbe bello un giorno metterci sopra una pietra tombale e parlare di calcio vero".