Lazio-Zenit: presentazione della partita e pronostico

2020-11-22 10:11:54
Lazio-Zenit: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 22 novembre 2020 alle 10:11:54
Categoria: Notizie Champions League
Autore: Fabio Casati

La Lazio ospita lo Zenit San Pietroburgo, ultimo nel girone, nel quarto turno di Champions League e ha una buona occasione di avvicinarsi agli ottavi di finale. 

Dopo essersi rimessa bene in carreggiata in campionato con la vittoria di Crotone, decretata dai gol di Immobile, che è riuscito finalmente a sconfiggere il Covid, e di Correa, la Lazio vuole riprendere a marciare anche in Champions League in un girone che era iniziato benissimo con la vittoria all'Olimpico sul Borussia Dortmund ma che poi ha visto due mezzi passi falsi, entrambi in trasferta prima a Bruges e poi a San Pietroburgo, con il doppio pareggio per 1-1 in due partite, la prima specialmente, che i capitolini hanno dovuto affrontare con gli uomini contati per le molteplici positività al Covid rilevate dalla UEFA e che in alcuni casi misteriosamente non sono risultate anche al laboratorio di Avellino, in quello che è un caso tuttora aperto e che coinvolge anche la Asl di Roma. In attesa di capire se ci saranno ripercussioni in termini sportivi, il club di Lotito guarda avanti e si prepara al match di ritorno con i campioni di Russia, che può giocare un ruolo determinante circa l'esito finale del girone.

Vincendo infatti i capitolini eliminerebbero dalla corsa lo stesso Zenit, che chiude la classifica con un solo punto all'attivo, quello conquistato proprio contro i capitolini tre settimane fa, con Caicedo che ha evitato la sconfitta rimontando il vantaggio iniziale di Erokhin. La Lazio, che di punti ne ha 5, diventerebbe irraggiungibile a quel punto e dovrebbe preoccuparsi di fare la corsa presumibilmente sul Club Brugge più che sul lanciatissimo Borussia Dortmund. Nonostante le tante assenze in questo periodo, i risultati sul campo sono stati buoni per la squadra allenata da Simone Inzaghi, in serie utile da 7 partite e che non perde dalla batosta di Marassi con la Sampdoria. Tre schiaffi che sono serviti a dare la sveglia a una squadra che aveva iniziato la nuova stagione nello stesso torpore con cui aveva finito quella precedente e che ora sembra riavvicinarsi a quella pre-Covid, che tallonava da vicino Juve e Inter e che sognava lo scudetto.

Continua a leggere la preview di Lazio-Zenit su Skybet.it

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it