Lazio, Petkovic: "Per il derby ho buone sensazioni"

2013-04-07 16:33:26
Pubblicato il 7 aprile 2013 alle 16:33:26
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Massimo rispetto per la Roma. Vladimir Petkovic, tecnico della Lazio, riconosce le qualità della formazione giallorossa ma ritiene di avere le carte in regola per batterla: “Ultima partita a parte, la Roma recentemente ha fatto bene: è una squadra compatta che cercherà di vincere - dichiara l'allenatore biancoceleste alla vigilia del derby, che poi aggiunge -. Con Andreazzoli è più prudente e accorta in fase di non possesso. Noi abbiamo fatto una decina di partite in più (data la partecipazione all'Europa League, ndr) ed essendo stati match importanti possono darci qualcosa in più a livello mentale”.

Vista la situazione di classifica, l'Europa League è diventata l'obiettivo da raggiungere per i biancocelesti, che con un occhio guardano però anche al terzo posto occupato dal Milan:  “A inizio anno la Roma era considerata una candidata per la vittoria del campionato, e noi eravamo pronosticati come noni-decimi. Dopo otto mesi, noi abbiamo fatto bene, e potevamo fare ancora meglio - sono le parole di Petkovic -: pretendo che questo derby ci dia un input positivo per il resto della stagione. Contro il Catania abbiamo allontanato un avversario diretto e così cercheremo di fare con la Roma. Se firmo per un pari? Se non vinco, non sono mai contento”.

Petkovic spende qualche parola anche per Miroslav Klose, tornato ormai in pianta stabile al centro dell'attacco: “In partite come queste contano gli episodi, e un campione come lui può essere decisivo su situazioni di palla inattiva". Ma il tecnico dei capitolini non è tipo da sbilanciarsi troppo sui singoli, e tiene a precisare che la sua squadra “fa la differenza quando rimane un gruppo forte che vuole vincere tutti insieme”.