Lazio, Petkovic: "A Siena per la svolta"

2013-02-17 11:56:49
Pubblicato il 17 febbraio 2013 alle 11:56:49
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"La sconfitta della Juve di ieri? Sono tre punti che non posso avere. Ci concentriamo noi stessi". Vladimir Petkovic non pensa ad altro se non alla sfida che attende la sua Lazio impegnata lunedì sera nel posticipo sul campo del Siena. Nella consueta conferenza stampa della vigilia il tecnico biancoceleste è concentrato solo sulla gara coi toscani: "Domani avremo contro un avversario difficile e in gran forma. E' importante vincere questa gara per dare svolta a un periodo felice ma non ottimo".

La Lazio è reduce però da un'altra trasferta, quella europea che l'ha vista pareggiare 3-3 al termine di una partita combattutissima in Germania contro il Borussia Monchengladbach: "'Difficoltà post Europa? Le difficoltà ci sono, lo abbiamo visto anche ieri sera, le squadre che giocano una volta a settimana, con un organico buono hanno tutti i vantaggi - spiega -. Ma non ci sono scuse, tutti lottiamo per andare in Europa e stare lassù dove conta. Abbiamo voluto la bicicletta, adesso dobbiamo guidarla. Sicuramente vedendo le ultime partite sarà molto importante l'approccio. Ho iniziato da ieri a ripeterlo ai giocatori".

In Toscana la Lazio, però, non vince dal 2006: "E' un segnale di allarme in più per essere al 120% e arrivare con l'approccio giusto - aggiunge -. Dobbiamo dare una svolta a questo periodo felice ma non ottimo. Da noi l'entusiasmo non è mancato mai, poi ci sono valutazioni esterne che giustamente vengono fatte. Quello che conta adesso sono i punti".