Lazio, Petkovic: "Dobbiamo lottare contro tutto e tutti"

2013-04-04 23:52:40
Pubblicato il 4 aprile 2013 alle 23:52:40
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Due espulsione e quattro rigori contro in cinque partite di Europa League sono davvero troppi. Peccato perché a questi livelli meritavamo più appoggio. Il risultato si può ribaltare, il Fenerbahçe non gioca sempre davanti a questo pubblico e in queste condizioni". Questo il pensiero di Vladimir Petkovic al termine della gara di Europa League persa 2-0 dalla Lazio contro il Fenerbahce. Il tecnico biancoceleste se la prende con l'arbitro per le decisioni arbitrali a favore della squadra turca.

Al ritorno, la gara si disputerà in un Olimpico senza tifosi a causa della sanzione comminata dall'Uefa: "Giocare - prosegue a Mediaset Premium il tecnico biancoceleste - in uno stadio a porte chiuse nella gara di ritorno non penso che ci condizionerà. Siamo abituati, così come lo sono loro. Peccato anche per il giallo di Mauri per un 'non' fallo. Dobbiamo combattere contro tutto e tutti".