Lazio, Mauri: "Juve? Spero non ci siano condizionamenti"

2013-01-28 18:30:16
Pubblicato il 28 gennaio 2013 alle 18:30:16
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"Condizionamenti arbitrali dopo le polemiche di sabato? Spero di no. Ovviamente è una speranza perché giocare queste partite senza condizionamenti è sempre bello". Questo il pensiero di Stefano Mauri alla vigilia della delicata semifinale di Tim Cup con la Juventus. Dopo le pesanti accuse dello staff bianconero al termine della gara di campionato col Genoa, occhi puntati dunque sull'arbitro Banti, designato per l'importante gara dell'Olimpico. Il capitano biancoceleste, però, è proiettato soltanto sul match:  "La partita con la Juve vale tanto, vale metà stagione. Arrivare in finale di Coppa Italia è importante, abbiamo passato tutti i turni agevolmente, tranne quello con il Siena, ci teniamo tanto: ci teniamo tanto, l'abbiamo vinta in passato e vogliamo riportarla a Roma. Condizionamenti dopo le polemiche di sabato? Spero di no".

Mauri, presentatosi in conferenza stampa al posto di Petkovic, non crede che la Lazio sia stanca, nonostante la pesante sconfitta interna in campionato: "Contro il Chievo è stato un passo falso, ma giocare ogni tre giorni non è facile - rileva -.  Dopo le vacanze non è semplice riprendere. La stagione è lunga e giocando ogni tre giorni non si riesce mai a lavorare a pieno. Ma abbiamo messo tanta benzina nel periodo delle vacanze".

In finale di Tim Cup potrebbe esserci il derby con la Roma: "Intanto pensiamo ad andarci noi. Certo sarebbe un'emozione particolare, per noi e per tutta la città", conclude.