Lazio-Olympique Marsiglia: presentazione della partita e pronostico

2021-10-20 13:00
Lazio-Olympique Marsiglia: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 20 ottobre 2021 alle 13:00
Categoria: Europa League
Autore: Dario Damiano

Nella terza giornata dell'Europa League, lo stadio Olimpico riapre le sue porte alla Lazio, in cerca di una vittoria sul Marsiglia. Dopo aver battuto la Lokomotiv nella giornata precedente, i biancocelesti lanciano l'assalto alla testa del girone. I francesi puntano a un successo europeo che manca da troppo tempo


Ha dato un grande slancio alla Lazio il 3-1 sull'Inter dell'ultimo turno. Dopo un'ora di gioco in difficoltà per l'organizzazione difensiva dei nerazzurri, i capitolini hanno trovato il successo ribaltando la partita, grazie al rigore di Immobile, al contestatissimo gol di Felipe Anderson in ripartenza e alla zuccata di Milinkovic-Savic, lesto come sempre sulle palle inattive. La Lazio ha quattordici punti in campionato, a meno dieci dalla vetta, ne ha invece tre in Europa League, uno in meno del Galatasaray e uno in più proprio dell'Olympique Marsiglia. Dopo aver perso 1-0 in terra turca per un errore macroscopico di Strakosha, gli uomini di Sarri hanno ripreso il filo del discorso qualificazione tre settimane fa all'Olimpico, quando il fanalino di coda Lokomotiv Mosca è stato abbattuto 2-0 dalle reti nel primo tempo di Basic e Patric. In casa, avere la meglio sui biancocelesti si è rivelata un'impresa non fattibile finora in stagione, dato che la Lazio, oltre ad essere imbattuta, ha segnato almeno due gol in tutte e cinque le partite disputate. Le Aquile devono fare meglio solamente in difesa, poiché la già citata gara con la Lokomotiv è stata l'unica in cui hanno mantenuto la porta inviolata in quest'annata.


L'Olympique Marsiglia deve invece cercare di superare le grosse difficoltà dimostrate negli ultimi anni in Europa. La squadra di Sampaoli non vince un incontro di Europa League dal 2018, e in generale ha vinto solo una delle ultime sedici partite giocate a livello europeo, ottenendo tre pareggi e dodici sconfitte tra Champions e Europa League. Eppure i giocatori ci sono, tant'è che l'OL è potenzialmente secondo in Ligue 1, visti i diciassette punti nelle prime nove giornate, capolista delle squadre "normali" dietro all'irraggiungibile Paris Saint-Germain. Ma appena si esce dai confini nazionali, ecco che i focesi fanno fatica, come dimostrano l'1-1 in casa Lokomotiv (con tanto di pareggio dei moscoviti all'ultimo minuto), e lo 0-0 interno con il Galatasaray. Il Marsiglia, oltretutto, veniva da quattro partite consecutive senza vittorie, prima di ritrovare la via del successo grazie al 4-1 sul Lorient maturato al Velodrome. Precedenti nefasti comunque per l'OL contro le squadre del nostro Paese: cinque sconfitte di fila contro avversarie italiane, ivi comprese il 3-1 in terra transalpina e il 2-1 a Roma firmate proprio dalla Lazio tre anni fa, quando in panchina c'era ancora Simone Inzaghi, autore di un poker ai biancoazzurri da giocatore in una celebre partita di inizio secolo.


CLICCA QUI PER LA PREVIEW COMPLETA SU POKER STARS SPORTS

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it