Lazio, Inzaghi: "E' un bel momento per noi, vogliamo essere i guastafeste"

2017-10-02 18:31:41
Lazio, Inzaghi:
Pubblicato il 2 ottobre 2017 alle 18:31:41
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

 

Foto www.imagephotoagency.it

Tra le protagoniste di questo avvio in Serie A, c'è sicuramente la Lazio. I biancocelesti hanno ottenuto, nelle prime 7 giornate di campionato, 16 punti sui 21 a disposizione. Un rendimento che, al momento, vale il quarto posto in classifica, in attesa di Sampdoria-Roma, con i giallorossi a -1. Un ottimo inizio, inizio, sia in campionato che in Europa League, dove la Lazio è prima in classifica con 6 punti e la doppia sfida al Nizza di Balotelli Sneijder che deciderà la vetta.

Un momento positivo per i biancocelesti, come ammesso anche dal tecnico Simone Inzaghi in un'intervista a Radio anch'io Sport: "E' un bel momento per noi, siamo partiti con il piede giusto. Un grazie ai miei calciatori, che si sacrificano l'uno per l'altro. Vogliamo essere i guastafeste, provando a restare in alto. Siamo meno attrezzati delle grandi, e abbiamo l'Europa League durante la settimana, ma la onoreremo in tutti i modi". E ancora sulla compattezza dello spogliatoio: "Il segreto è il clima all'interno dello spogliatoio. La squadra si diverte, non solo in campo, ma anche in allenamento, è un bel gruppo", dice Inzaghi.
L'unico neo di questo avvio di campionato, la sconfitta per 1-4 all'Olimpico contro il Napoli. "Quella partita vorrei rigiocarla con gli stessi del primo tempo e senza controcampisti a fare i difensori. Sarri a fine primo tempo era positivo riguardo i suoi giocatori, anche io lo ero per i miei. Questa è una grande squadra, alla Lazio ho avuto modo di giocare ed ora di allenare. Non ho bisogno di cercare la panchina di una grande squadra, lo faccio già".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it