Lazio, Inzaghi: "Novità di formazione ma vogliamo il primo posto. Lotito? Anche lui voleva vincere"

2018-11-28 19:57:51
Lazio, Inzaghi:
Pubblicato il 28 novembre 2018 alle 19:57:51
Categoria: Europa League
Autore: Matteo Pifferi

 

Giornata di vigilia per la Lazio, impegnata domani contro l'Apollon Limassol per la quinta giornata del Gruppo H di Europa League. I biancocelesti sono già qualificati alla fase ad eliminazione diretta ma, al momento, sono secondi in classifica con 9 punti, tre in meno della capolista Eintracht Francoforte che domani sfiderà in casa il Marsiglia. Inzaghi ha parlato in conferenza e, di fatto, spera in un regalo dei francesi per riaprire il discorso legato al primo posto nel girone che potrebbe decidersi il 13 dicembre quando la Lazio ospiterà all'Olimpico proprio la squadra di francoforte.

"Al primo posto teniamo tanto. Sappiamo di avere tre punti di ritardo dall'Eintracht Francoforte, ma domani vogliamo vincere a tutti i costi, quindi feremo i conti. Quella di domani è una partita importante per tutti. In estate sapevamo di poter fare bene in Europa League, siamo stati bravi a superare il turno con due partite d'anticipo. Ci saranno delle novità nella squadra, ma il mio obiettivo è vincere", ha dichiarato Simone Inzaghi che ha parlato anche del match contro il Milan, agguantato proprio sul finale grazie a Correa: "Domenica Lotito era contento per la reazione della squadra, perché avevamo preso un gol nel finale e il presidente era contento quando l'ho incontrato. E' normale che anche lui come noi voleva vincere. A un certo punto della partita avrei dovuto fare i cambi".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it