Lazio-Inter: presentazione della partita e pronostico

2021-10-12 16:30
Lazio-Inter: presentazione della partita e pronostico
Pubblicato il 12 ottobre 2021 alle 16:30
Categoria: Serie A
Autore: Dario Damiano

La Serie A riparte, mettendo di fronte biancocelesti e nerazzurri in una sfida entusiasmante all'ottava giornata. L'entusiasmo degli uomini di Sarri, dopo la grande vittoria nel derby, si è abbassato dopo la batosta di Bologna, l'Inter, sempre con in testa l'obiettivo Scudetto, continua la sua ricerca della vetta della classifica


Il popolo della Lazio si prepara al ritorno di Simone Inzaghi, l'allenatore che ha riportato in alto i biancocelesti negli ultimi cinque e passa anni, preparandogli un'accoglienza degna di nota all'Olimpico. Un tributo doveroso e un'eredità non facile da raccogliere per Sarri, che dopo un buon inizio sta incontrando qualche difficoltà. Escludendo il tripudio del derby, sono arrivati due pareggi e due sconfitte nelle ultime cinque per le Aquile, ivi compreso il durissimo 3-0 di Bologna. In una gara giocata con un'allarmante mancanza di verve, i romani hanno dovuto soccombere alle reti di Barrow, Theate e Hickey. Al momento i capitolini hanno undici punti in classifica, sesto posto in classifica a meno dieci dalla testa. Da sistemare c'è sicuramente qualcosa in difesa, visto che la Lazio non è mai riuscita a mantenere la porta inviolata nelle prime sette giornate, tuttavia va ricordato che è anche la squadra che è andata più volte in gol nei primi tempi, ben nove le reti complessive. Contro l'Inter il bilancio all-time è in positivo per le gare casalinghe, d'altronde la Lazio non ha mai perso nelle ultime sedici in casa, mentre nei precedenti dieci scontri diretti sono arrivate cinque vittorie, quattro sconfitte e un pari per i biancocelesti, quello di un anno fa.


L'Inter si ritrova in mezzo a un altro durissimo ciclo di partite. Dopo le sette gare in una ventina di giorni disputate dai nerazzurri prima della pausa per le Nazionali, arrivano in serie Lazio, Sheriff Tiraspol per un match da dentro o fuori in Champions e derby d'Italia con la Juventus, senza parlare della stracittadina con il Milan del 7 novembre. Il Biscione spera di minimizzare i danni relativi al rientro dei sudamericani dal continente, rimanendo attaccata al treno di testa che attualmente la vede terza, a meno due dai cugini e a meno quattro dal Napoli. Nell'ultima partita è arrivato un pesantissimo (e contestato) 2-1 in casa del Sassuolo, in cui l'ingresso di Dzeko e un rigore di Lautaro sono stati determinanti a ribaltare una partita che i neroverdi avevano in mano nel primo tempo. Questo incontro evidenzia ancora di più le incredibili statistiche offensive dell'Inter: anzitutto ventidue gol in sette partite è un quasi record per il calcio italiano, lo è per la società nerazzurra la striscia di dodici partite consecutive in cui la squadra segna almeno due gol. Nonostante questo, va ricordato come, al di là della prima gara con il Genoa, i milanesi non siano mai riusciti a realizzare un clean sheet nelle successive partite della Serie A.


CLICCA QUI PER LA PREVIEW COMPLETA SU POKER STARS SPORTS

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it