Lazio, Immobile: "Il Playoff Mondiale la gara più importante della mia carriera"

2017-11-06 17:08:36
Lazio, Immobile:
Pubblicato il 6 novembre 2017 alle 17:08:36
Categoria: Notizie Nazionali
Autore: Piergiuseppe Pinto

 

Foto www.imagephotoagency.it

Archiviata la dodicesima giornata di campionato, è tempo di pensare alla Svezia. Chi non ha potuto scendere in campo, però, è stata la Lazio di Ciro Immobile. Impossibile giocare all'Olimpico, con la gara rinviata per maltempo. "Non avendo giocato siamo più riposati. Mi sentivo bene, ma il campo era impraticabile, non avrebbe aiutato il mio piccolo fastidio. L'arbitro ha preso la decisione giusta". Adesso, l'attenzione è tutta focalizzata sul Playoff Mondiale. "Sono pronto - dice Immobile - e a completa disposizione del mister. Abbiamo quattro giorni, è abbastanza tempo per preparare la sfida con la Svezia. L'Italia deve andare in Russia. Posso tranquillamente dire che questa è la partita più importante della mia carriera, perché porta ad un appuntamento troppo bello e importante perché l'Italia, come nazionale, manchi".

"Abbiamo una grande responsabilità - continua l'attaccante biancoceleste - ma dobbiamo rimanere sereni e prepararla al massimo insieme a VenturaBelotti sta bene, mi ha mandato una foto del taglio che si è procurato, ma sta bene. E' importante per noi, conosciamo tutti le sue qualità. All'Europeo, sbagliare la sfida con la Svezia non sarebbe stato un dramma, vista la terza sfida del girone. Stavolta abbiamo solo due partite, e non possiamo sbagliare né venerdì né lunedì. Sono felice di rivedere Zaza in gruppo, adesso è un po' lontano e ci siamo persi di vista, la Nazionale è anche un'occasione per rivederci".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it