Juventus, senti Isco: "Sono felice a Madrid, rispetto il contratto"

2016-03-28 17:29:09
Pubblicato il 28 marzo 2016 alle 17:29:09
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Non sarà Isco il trequartista tanto richiesto da Max Allegri. Il fantasista del Real, in un'intervista rilasciata a Cadena Cope, ha infatti smentito le voci di mercato che nelle ultime settimane avevano ipotizzato un suo futuro alla Juventus: "Ho letto tutto, ma non sono notizie vere - dichiara il 23enne spagnolo, che andrà in scadenza nel 2018 e che ha una clausola rescissioria di ben 150 milioni di euro  -. Sono molto felice a Madrid e voglio onorare i due anni di contratto che ancora ho. Il futuro? Intanto penso alla gara di Barcellona, abbiamo bisogno di un iniezione di fiducia".

In effetti la stagione del Real per ora è tutt'altro che esaltante: il gioco latita, Benitez in panchina ha lasciato il posto a Zidane, e lo stesso Isco sta facendo molta fatica: "Sono stati mesi difficili, ma non credo che sia stata tutta colpa di James Rodriguez e mia - afferma, rivendicando la coscienza pulita -. Mai nella mia vita sono andato a far festa dopo una sconfitta, quindi non mi sento preso di mira. La mia reazione dopo la sostituzione a Las Palmas? Ero solo arrabbiato con me stesso, non sono il primo giocatore a fare così". Infine un avvertimento agli avversari: "Champions? Siamo ancora vivi e abbiamo la squadra per vincere".