Juventus, Pogba: "Essere secondi è uno schiaffo"

2016-02-12 08:00:20
Pubblicato il 12 febbraio 2016 alle 08:00:20
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Paul Pogba è uno dei grandi protagonisti attesa alla super sfida di sabato sera allo Stadium tra Juventus e Napoli. Il francese, in un'intervista a Sky Sport, confessa di non gradire la seconda posizione in classifica: "Dobbiamo prendere le partite una per volta, ma per noi non essere primi è come uno schiaffo. Quello che conta però è la fine del campionato. Oggi non siamo primi, ma proveremo ad esserlo alla fine".

Sulla partita, che vedrà i bianconeri scendere in campo con due punti in meno in graduatoria rispetto agli azzurri di Sarri, aggiunge: "Scenderemo in campo con la solita consapevolezza affronteremo questa gara come abbiamo affrontato tutte le altre giocare finora". Il francese ha poi parlato del difficile avvio di campionato della Juventus: "L'inizio di stagione non è stato facile. Per tornare al livello che meritiamo, e che stiamo esprimendo, abbiamo dovuto usare la testa. Ora siamo tornati la Juve che tutti conoscono".

Infine Pogba ha parlato del suo futuro visto che non passa giorno in cui si parli di un suo addio a fine stagione in direzione Real Madrid, Barcellona o Chelsea: "Mi sento al centro del progetto Juventus, tuttavia non devo rilassarmi, puntando sempre a migliorare. Dentro di me mi diverto come un bambino, in campo però mi metto a disposizione, sentendomi un punto di riferimento".