Juventus: Pjanic non si muove e viaggia verso il rinnovo, blindato anche Sandro

2018-08-16 14:00:00
Juventus: Pjanic non si muove e viaggia verso il rinnovo, blindato anche Sandro
Pubblicato il 16 agosto 2018 alle 14:00:00
Categoria: Serie A
Autore: Marco Corradi

Miralem Pjanic non si muove dalla Juventus: è questa la grande notizia del finale del calciomercato estivo per la Vecchia Signora, che di fatto è ferma e non effettuerà altre operazioni in entrata. In casa-Juventus è stato fatto tutto il possibile, e ora si lavora per blindare le certezze della rosa: il bosniaco, autentico cervello della squadra ritenuto inamovibile da Allegri, ha respinto al mittente ogni ricca proposta che è pervenuta al suo entourage, e guiderà ancora la mediana bianconera. E non è finita qui, dato che Pjanic verrà blindato con un significativo rinnovo contrattuale: l'attuale accordo prevedeva 4.5mln annui fino al 2021, ma verrà rivisto.

L'ex centrocampista di Roma e Lione arriverà a guadagnare 7mln a stagione, allungando di una stagione e portando la scadenza al 2022: sarà il terzo più pagato della rosa dopo Cristiano Ronaldo (30mln annui) e Dybala (7.5mln annui), scavalcando Bonucci e altri big bianconeri. Pjanic riceverà così lo status di leader anche dal punto di vista contrattuale, e con lui dovrebbe restare anche Alex Sandro: la Juventus ha respinto i tardivi assalti di un PSG arrivato a offrire 60mln per il terzino brasiliano, e sta lavorando a un rinnovo fino al 2023 che andrebbe a calmare gli animi di un giocatore troppo condizionato dai fattori esterni e dalle voci di mercato, come dimostra l'opaco 2017-18. Con lui, dovrebbe restare anche Kean: la Juventus sperava di fare plusvalenza e cederlo con recompra per circa 25mln, ma quella cifra non è stata raggiunta da nessun club. Il talento dell'U19, superlativo nell'Europeo di categoria, sarà la terza scelta offensiva alle spalle di Mandzukic e Cristiano Ronaldo. Due grandi maestri, dai quali potrà imparare molto nell'anno del definitivo apprendistato.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it