Juventus, John Elkann: "La squadra resta alla famiglia Agnelli"

2017-10-05 18:32:05
Juventus, John Elkann:
Pubblicato il 5 ottobre 2017 alle 18:32:05
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

 

Foto www.imagephotoagency.it

Un periodo, quello fuori dal campo, non particolarmente felice quello della JuventusAndrea Agnelli, presidente bianconero, è stato inibito dalla Figc perché accusato di avere contatti con la malavita organizzata allo scopo di favorire il bagarinaggio di biglietti. Dalla società, però, è arrivata la strenua difesa. A testimoniare la fiducia incondizionata è stato il cugino, John Elkann, presidente di Exor. A margine dell'Investor Day della Holding del gruppo, Elkann ha commentato la vicenda: "La Juventus è la società da più tempo possieduta da una famiglia, in questo caso gli Agnelli, e non vogliamo che questo cambi. Gli anni sotto la presidenza di Andrea hanno portato a grandi risultati sportivi, oltre che economici, ed appartiene alla famiglia e a Torino".

La posizione ufficiale di Elkann, quindi, è in favore di Andrea Agnelli: "Ho piena fiducia nel suo operato e in quello della dirigenza. Andrebbe letta la sua deposizione all'antimafia, è la prova che la realtà è stata distorta". Spazio anche a risposte relative al campo, con il Napoli primo ed una Champions tutta da conquistare. "Avere un campionato con squadre come il Napoli fa bene alla competizione, tanto cara alla Juventus - continua Elkann - la nostra società ha dimostrato di tenerci. Il campionato diventa più interessante. Per una squadra come noi, semmai, è umiliante dire che c'è differenza con le più forti d'Europa, viste le due finali negli ultimi tre anni".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it