Juventus: Delneri \"Buona gara, squadra spigliata\"

2011-03-13 08:13:31
Pubblicato il 13 marzo 2011 alle 08:13:31
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

"La squadra ha giocato una buona partita. Tutti i 90' li ha fatto bene, un'ora abbiamo in dieci uomini. Ho visto una squadra spigliata con diverse occasioni da rete importanti”. Lo ha detto Gigi Del Neri al termine della gara pareggiata dalla Juventus (2-2) sul campo del Cesena. “Difficoltà difensive? La squadra ha lavorato bene, con giocatori di qualità. Nel secondo tempo abbiamo sofferto e abbiamo cercato di riprendere la partita. Abbiamo subito gol, su rigore, la gara poi è andata sul pareggio e potevamo anche portare a casa tre punti. Con Bologna e Lecce è mancata attenzione, ora andiamo avanti per la nostra strada”.

Il tecnico bianconero analizza la prestazione di Del Piero: “E' uscito perché era stanco: ha giocato 70', sufficienti per lui. Ho un rapporto con lui molto intenso sappiamo cosa fare fino al termine del campionato. L'allenatore è uno, la curva protesta ma lui sa delle stima che ho nei suoi confronti. Si fanno tante chiacchiere ma non esiste nessun problema con Del Piero. C'è grande sintonia su quello che c'è de fare. I fischi? Fanno parte del gioco, lasciamoli fischiare magari applaudiranno dopo. Abbiamo giocato bene in mezzo al campo. Questa squadra può lavorare bene da qui alla fine. Motta è squalificato per domenica prossima, quindi ci sarà alternanza”.

La Juventus, ha aggiunto, “questa sera ha fatto bene su un campo difficile. Il 3-2 poteva anche starci, con un pizzico di convinzione in più potevamo segnare la terza rete. La mancata espulsione di Buffon e il cartellino rosso a Motta? Il portiere stava uscendo su Parolo, l'ammonizione di Motta è corretta, forse non c'era il primo cartellino giallo per il nostro giocatore”.