Juventus, Conte: "Io al Chelsea? Magari un giorno"

2013-02-24 18:24:00
Pubblicato il 24 febbraio 2013 alle 18:24:00
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

Dopo il rotondo successo sul Siena, il tecnico della Juventus Antonio Conte commenta le voci di mercato che vorrebbero il Chelsea sulle sue tracce e fa venire i brividi ai tifosi bianconeri: "L'ho sempre detto che la mia ambizione è di andare un giorno ad allenare all'estero - dice ai microfoni di Sky -. E' fuori dubbio. Fa piacere ricevere attestati di stima, significa che stiamo lavorando bene, ma adesso il mio pensiero è solo per la Juve, far bene in Italia e in Europa che per me è un sogno".

Conte tira le orecchie ai tifosi juventini per qualche fischio di troppo all'indirizzo di Giovinco: "Lo trovo inopportuno. Non solo lui, ma a volte viene fischiato anche chi sbaglia un appoggio. Non mi piace. Questa squadra sta facendo grandi cose e trovo i fischi immotivati". E sulla partita: "Abbiamo avuto un buon approccio, contro una squadra in buonissima salute. Oggi non era facile e i ragazzi sono stati bravi. Siamo in una fase cruciale del campionato e anche i dettagli fanno la differenza".