Genoa ma non solo: contagi anche in casa Napoli, Juve e Atalanta. Gravina pensa al piano B

2020-10-03 19:00:46
Genoa ma non solo: contagi anche in casa Napoli, Juve e Atalanta. Gravina pensa al piano B
Pubblicato il 3 ottobre 2020 alle 19:00:46
Categoria: Serie A
Autore: Matteo Pifferi

Come nel resto d'Italia, anche il calcio sta vivendo una situazione complicata: nelle ultime ore sono aumentati i casi di Coronavirus e ciò produce una serie di ripercussioni sullo svolgimento del campionato

Dopo Zielinski, anche Elmas è risultato positivo al Coronavirus e salterà la sfida di Torino contro il Napoli che, al momento, si disputerà nonostante altri due casi di positività accertati in casa Juventus: "Juventus Football Club comunica che, nel corso dei controlli previsti dal protocollo in vigore, è emersa la positività al Covid 19 di due membri dello staff. Non si tratta né di calciatori né di membri dello staff tecnico o medico, tuttavia in ossequio alla normativa e al protocollo tutto il gruppo squadra allargato entra da questo momento in isolamento fiduciario. Questa procedura permetterà a tutti i soggetti negativi ai controlli di svolgere la regolare attività di allenamento e di partita, ma non consentirà contatti con l'esterno del gruppo", si legge nel comunicato.

Come detto, la partita al momento non è in discussione anche perché la Lega Serie A ha raggiunto un accordo interno che prevede la possibilità, concessa ad ogni squadra, di chiedere il rinvio nel corso della stagione qualora dovessero verificarsi almeno 10 casi di positività tra i giocatori. È questo il caso del Genoa, la cui partita contro il Torino è stata rinviata per via di una serie di positività salite addirittura a 22 con le aggiunte di oggi. E c'è stata anche una positività in casa Atalanta, che ha prodotto la cancellazione della conferenza stampa di Gian Piero Gasperini. Insomma, anche il mondo del calcio italiano sta vivendo un aumento del numero di contagi - in Serie C è stata posticipata la sfida tra Palermo e Potenza per la positività di due giocatori ospiti - e per questo anche il presidente Federale Gravina sta caldeggiando l'ipotesi playoff, qualora lo svolgimento del normale campionato venisse messo in discussione.

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it