Juventus, Allegri: "Cagliari gara da non fallire"

2018-11-02 12:41:00
Juventus, Allegri:
Pubblicato il 2 novembre 2018 alle 12:41:00
Categoria: Serie A
Autore: Piergiuseppe Pinto

Dopo la vittoria di Empoli, la Juventus torna all'Allianz Stadium per ospitare il Cagliari prima del Manchester United in Champions. Una sfida importante, perchéi bianconeri non possono permettersi passi falsi visto che Inter e Napoli sono a 6 punti. Ne è consapevole Massimiliano Allegri, che in conferenza alla vigilia del match con i sardi parla della situazione in campionato. "Bisogna vincere, anche se non è mai semplice. Non possiamo perdere punti perché Inter e Napoli sono dietro. In campionato serve più attenzione, e loro sono forti sulle palle inattive perché hanno Pavoletti. Servirà una bella prestazione".

Per la sfida al Cagliari, Allegri dovrà rinunciare a Chiellini, Bernardeschi, Khedira e Mandzukic. "Giorgio e Federico sono out, mentre Sami e Mario sono rientrati in gruppo. Spinazzola doveva giocare con la Primavera, ma le condizioni del campo non l'hanno permesso. Ora sta bene, ma giocherà comunque un paio di partite con la Primavera". E c'è un fondamentale sul quale chiede ai suoi di migliorare. "Ci vuole più precisione sulle palle inattive - dice Allegri - dobbiamo migliorare su angoli e punizioni laterali, al momento non troviamo molti calci piazzati dal limite e da zona centrale. Dobbiamo segnare, a partire da domani, perché i gol su palla inattiva mancano e questo incide sulla percentuale di realizzazione. Creiamo di più, ma troviamo meno reti. Dobbiamo pensare a domani e vincere. Ronaldo? Con lui è tutto facile, come quando hai Messi o quando io avevo Ibra al Milan: sai che loro segnano, inoltre abbiamo anche Dybala e Mandzukic".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it