Juventus, Allegri: "Se giochiamo così con il Milan perdiamo"

2017-10-26 09:08:35
Juventus, Allegri:
Pubblicato il 26 ottobre 2017 alle 09:08:35
Categoria: Serie A
Autore: Luca Servadei

Credit immagine: Imagephotoagency.it

La Juventus supera 4-1 la SPAL e resta in scia del Napoli in classifica, in attesa del big match dell'11esima giornata contro il Milan di Vincenzo Montella. Una vittoria che, però, non lascia per nulla soddisfatto Massimiliano Allegri, convinto che contro i rossoneri, a parità di prestazioni, il rischio possa essere quello di incappare in una sconfitta: "Non li sottovalutiamo affatto, ma se faremo una prestazione come quella di stasera, sabato usciremo sconfitti e con le ossa rotte - assicura il tecnico bianconero a margine dell'incontro -. Abbiamo fatto un passo indietro rispetto a Udine, siamo ancora sull'altalena. Fino al 2-0 siamo stati bravissimi, poi invece di gestire la palla per poi imbucarla ci siamo messi a verticalizzare. Commettiamo troppi errori tecnici per le qualità che abbiamo. Dobbiamo essere più cinici, ma sono sicuro che sabato a San Siro faremo una grande partita".
 
Ciò che manca alla 'Vecchia Signora' è quel salto di qualità che, nelle ultime sei stagioni, ha sempre consentito di dominare in Italia: "Siamo ancora sull’ottovolante - prosegue Allegri -, ma non abbiamo ancora capito che non dobbiamo abbassare l’attenzione. Eravamo partiti bene e poi siamo andati ad incasinarci e siamo usciti dalla partita: in quel caso rientrare è sempre difficile. Abbiamo rischiato con Paloschi e per fortuna sul calcio d’angolo c’era fuorigioco. Dobbiamo trovare equilibrio, non a discapito della fase offensiva che va bene. Se vogliamo arrivare in fondo e lottare per vincere il campionato i ragazzi devono capirlo, altrimenti faremo fatica e ci innervosiremo". Una simpatica chiosa finale: "Spero che sia la prima e l’ultima volta che lancio la giacca via".
Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it