Juventus, Allegri: "Sassuolo snodo per la rimonta"

2015-10-28 08:00:10
Juventus, Allegri:
Pubblicato il 28 ottobre 2015 alle 08:00:10
Categoria: Serie A
Autore: Redazione Datasport.it

La Juventus è ancora lontana dalle zone alte della classifica e per questo motivo non può perdere altri punti per strada. Certo è che il match di mercoledì sera in casa del Sassuolo non è per nulla semplice. "Il Sassuolo ha 15 punti, è una bella realtà del calcio italiano, noi dobbiamo fare una partita di quelle toste, di quelle giuste, sapendo che bisogna far risultato. per recuperare punti serve continuità", ha detto Allegri.

Nella conferenza stampa della vigilia il tecnico bianconero ha aggiunto: "La Juventus sta trovando equilibrio, sta imparando a gestire le partite. Ed è il primo passo importante per arrivare a livello europeo, perchè la Juventus deve arrivare a giocarsi la Champions come l'anno scorso. Dobbiamo gestire bene le energie, ci giochiamo il passaggio in Champions e dobbiamo recuperare lo svantaggio in campionato. La rimonta su Napoli e Roma? Ne abbiamo tante altre davanti...".

Allegri è poi tornato sul discorso dell'utilizzo di Dybala, arrivato in estate dal Palermo per oltre 40 milioni di euro: "Un allenatore non sceglie i giocatori in base a quello che costano. Se chi è costato 3 milioni gioca meglio di quello che e' stato pagato 40, gioca il primo, perchè un allenatore è pagato per fare i risultati". Poi ancora: "E' un ragazzo giovane, che deve cambiare ruolo e che può diventare un grande giocatore ma va gestito. E la stessa cosa vale per Morata, Pogba, Chiellini, Bonucci e lo stesso Buffon.. Qualche settimana fa è successa la stessa cosa con Cuadrado. Ma se gli faccio giocare tutte le partite di qui al 16 maggio poi lo portano via in ambulanza. I giocatori bisogna gestirli...".

Segnalazioni e Consigli. Scrivi alla  redazione di DataSport: segnalazioni@datasport.it